Rifiuti tossici, si indaga anche in Puglia dopo le dichiarazioni di Schiavone


L’allarme rifiuti tossici continua a colpire l’Italia. Ora si indaga anche in Puglia dopo le dichiarazioni di Carmine Schiavone. Ma il procuratore aggiunto di Bari, Pasquale Drago, ha detto che non ci sarebbero riscontri in tal senso. Infatti nessun altro collaboratore di giustizia, che conosceva bene il territorio pugliese, avrebbe mai detto una cosa del genere. Intanto è stata annunciata da Drago l’apertura di un’indagine conoscitiva in tal senso, al fine di fare luce sulle dichiarazioni di Schiavone.

Il procuratore aggiunto dice che attualmente si sta diffondendo panico e preoccupazione ingiustificati, in quanto si tratta di elementi ancora da accertare. Non si ha alcun riscontro sulla presenza di rifiuti tossici in Puglia, in quanto Schiavone è stato arrestato nel 1992, e nello stesso periodo Salvatore Annacondia, ex capoclan della mafia barese, ha iniziato a collaborare. A dimostrazione di ciò ci sono i primi verbali che risalgono al 1993. Le dichiarazioni di Schiavone sui rifiuti tossici non combaciano con quelle di Annacondia, il quale conosce molto bene il territorio pugliese. L’ex capoclan è stato interrogato dalle procure di Lecce e Bari, oltre che dalla Procura nazionale antimafia. Dunque al momento le dichiarazioni di Schiavone non trovano ancoraggio nella realtà dei fatti. Drago è però d’accordo con il presidente della regione Puglia Nichi Vendola sulla volontà di fare chiarezza sulla vicenda, per valutare se i cittadini mettono a rischio la loro salute consumando prodotti pugliesi. Si temono danni d’immagine privi di fondamento per questa bella regione, e per questo è necessario indagare al fine di scongiurare ogni ipotesi negativa. E così Drago ha aperto un’indagine conoscitiva per valutare lo stato di salute del territorio pugliese, al fine di accertare che non ci siano pericoli. Verrà monitorato l’intero territorio.

Insomma, l’allarme rifiuti tossici sembra espandersi a macchia d’olio, ed ora dalla Campania arriva alla Puglia, con le dichiarazioni di Schiavone.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close