Napoli: tossico massacra la compagna e una donna malata, era nervoso

Un tossicodipendente di Fuorigrotta, in provincia di Napoli, ha picchiato la compagna e una donna malata perché nervoso

E’ successo nella serata di ieri a Fuorigrotta, in un paesino della provincia di Napoli. Un tossicodipendente è tornato a casa piuttosto nervoso: una volta arrivato nella propria abitazione ha picchiato la compagna ed una donna malata.

Un tossico di 35 anni è rincasato ieri nella proprio appartamento di Fuorigrotta molto più nervoso del solito e ha massacrato di botte la propria compagna. Non contento, poi, ha picchiato anche la padrona di casa che è malata di sclerosi multipla. Ad intervenire nella lira sarebbe stata una pattuglia dei carabinieri che stava transitando nella zona e che ha sentito le urla delle due donne.

Le due donne sono state interrogate dai militari e hanno raccontato di essere state picchiate in modo brutale a causa di uno copio d’ira causato da motivi piuttosto banali. All’arrivo dei carabinieri le due presentavano segni di violenza evidenti e diverse ecchimosi nel volto.

I militari hanno provveduto immediatamente a chiamare il pronto soccorso che le ha portate d’urgenza all’ospedale San paolo. Qui i dottori hanno diagnosticato alla compagna del tossicodipendente un trauma cranico con commozione cerebrale e una contusione agli zigomi, decidendo di ricoverarla in prognosi riservata. La padrona di casa, invece, si presentava con un trauma cranico non commotivo e una contusione alla spalla destra: in questo caso i dottori hanno optato per la dimissione e una prognosi di 24 giorni.

All’arrivo dei carabinieri l’uomo è scappato; le forze dell’ordine hanno provveduto immediatamente a cercarlo e lo hanno fermato alla fermata dell’autobus al piazzale Tecchio del paese. Le forze dell’ordine hanno arrestato l’uomo, che era già stato segnalato alla polizia per i suoi precedenti con la legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.