Fermo, donna muore schiacciata tra le lamiere per un terribile incidente

Un terribile incidente è avvenuto questa mattina a Monte Urano, nella provincia di Fermo, nelle Marche. Una donna è morta schiacciata tra le lamiere. La vittima è Elisabetta Vallasciani, 42 anni, del posto. A quanto pare ha perso il controllo dell’auto capovolgendosi e rimanendo intrappolata. La vittima stava andando a lavoro.

Il tutto è avvenuto in contrada San Giovanni, nella strada nota alle persone del posto come la “corta di San Giovanni”. La donna si stava recando presso il posto di lavoro, in una ditta lungo la Valtenna, dove lavorava in qualità di ragioniera. Elisabetta Vallasciani era a bordo della sua automobile, una Peugeot 307, che si è ribaltata in curva in un punto molto pericoloso, in cui sono avvenuti nel tempo diversi incidenti stradali. La donna ha perso il controllo della sua auto andando a finire contro un muro, per poi ribaltarsi e arrivare sulla carreggiata. Fortunatamente nessun’altra vettura è rimasta coinvolta nel terribile incidente. La donna è rimasta schiacciata tra le lamiere dell’automobile e a nulla sono serviti i soccorsi. I Vigili del fuoco hanno operato al fine di estrarre dalla Peugeot il corpo senza vita della 42enne. Oltre all’ambulanza e ai Vigili del fuoco, sono intervenuti sul luogo dell’incidente anche gli agenti della Polizia stradale.

Elisabetta era molto conosciuta tra le persone della provincia di Fermo. Era figlia della famiglia Vallasciani di Monte Urano, titolare del noto calzaturificio Elisabet, meglio conosciuto grazie al marchio Walk Safari.

Si attendono ulteriori aggiornamenti su questo terribile incidente avvenuto nella provincia di Fermo, nel quale una donna è morta schiacciata tra le lamiere della sua automobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.