Velletri, picchia la moglie con un bastone davanti alla figlia di 10 anni: arrestato

A Velletri, un uomo picchia la moglie con un bastone davanti alla figlia di soli 10 anni. Viene arrestato. Ha picchiato la moglie con un bastone e l’ha presa a calci e pugni, poi ha tirato fuori un coltello e l’ha minacciata davanti alla figlia di 10 anni, che ha assistito inerme alla scena. La donna è riuscita a divincolarsi e fuggire con la sua auto, ma l’uomo l’ha inseguita, spaccando con il bastone il finestrino della vettura. L’episodio è avvenuto ieri a Velletri (in provincia di Roma), dove i Carabinieri hanno arrestato un 60enne insegnante di un istituto superiore in provincia di Latina. Le accuse per l’uomo riguardano maltrattamenti in famiglia, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Picchia la moglie con un bastone, poi la prende a calci e pugni e la minaccia persino con un coltello, il tutto davanti la figlia di 10 anni. Alla fine poi viene arrestato. Non sono ancora chiari i motivi che hanno fatto nascere la diatriba. La donna è riuscita a divincolarsi e a fuggire. Ha chiamato le forze dell’ordine e i Carabinieri della Stazione di Velletri hanno bloccato e disarmato l’uomo. Hanno poi sequestrato il grosso bastone in legno di circa 1 metro e mezzo (visibile nella foto) e il coltello usato dall’aggressore per minacciare la moglie. Il 60enne è stato arrestato. La vittima è stata medicata al pronto soccorso dell’Ospedale di Velletri per le contusioni riportate. L’uomo dovrà ora lasciare l’abitazione e non dovrà avvicinarsi nei luoghi frequentati abitualmente dalla vittima. Dunque, ieri in provincia di Roma si è consumato un episodio di violenza che poteva terminare in tragedia. Un uomo picchia la moglie davanti la figlia di 10 anni, ma fortunatamente viene arrestato e la donna è riuscita a fuggire. La donna ha subito delle contusioni e per questo è stata ricoverata nell’ospedale locale, ma la sua condizione di salute è buona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.