Scandalo Pedofilia nella Chiesa: scoperto archivio segreto nel pc di Wesolowski


Scoperto un archivio segreto nel pc portatile di Wesolowski: questa svolta nelle indagini complica non di poco la posizione dell’ex nunzio di Santo Domingo, sospettato di essere coinvolto nello scandalo pedofilia che ha letteralmente travolto la Chiesa Cattolica negli ultimi anni. Gli investigatori stanno passando in queste ore al vaglio tutti i dati salvati nel pc e tutte le email partite dalla sua casella di posta elettronica o a lui inviate per individuare anche eventuali complici, nell’ambiente ecclesiastico ma non solo.

SCANDALO PEDOFILIA NELLA CHIESA: IL CASO DI WESOLOWSKI

Una vera e propria piaga con cui la Chiesa si trova costretta a fare i conti. Al momento sono quattro i vescovi finiti sotto inchiesta e circa 5 mila i sacerdoti denunciati per abusi sessuali su minori commessi nel periodo che va dal 1965 al 1985. Cifre spaventose. Ma è ancora più inquietante il fatto che questa che è emersa potrebbe essere solo la punta di un iceberg non ancora emerso: la rete di pedofilia potrebbe avere una portata internazionale di dimensioni spaventose. Secondo le prime indiscrezioni nel pc portatile dell’ arcivescovo polacco sarebbe stata rinvenuta una vera e propria galleria degli orrori. Le foto erano catalogate in maniera ordinata e maniacale: protagonisti degli abusi soprattutto bambini ma non manca qualche femminuccia. Stiamo parlando di circa 100mila foto e video con protagonisti minori spinti a compiere gesti erotici. Le indagini per individuare complici si concentrano soprattutto nei Paesi frequentati da Wesolowski prima del suo arrivo in pianta stabile a Santo Domingo. Potrebbero emergere nomi di prelati con i quali l’arcivescovo agli arresti ha scambiato materiale pedopornografico ma anche persone coinvolte solo in modo indiretto, per aver coperto questo terribile traffico illecito. Immediata la reazione del web alla notizia che, in casi di pedofilia, si muove compatto: aldilà delle convinzione religiose personali questi sono episodi indifendibili e atroci.
PRETI INDAGATI: CHIEDEVA SOLDI IN CAMBIO DELLE BENEDIZIONI

Leggi altri articoli di Dal Mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close