Cagliari, lite in classe: professore colpisce studente con un pugno

Un professore di una scuola di Cagliari è finito sotto i riflettori. Dopo una lite in classe, colpisce un suo studente con un pugno. Sono scoppiate le polemiche dopo il gesto poco sano dell’educatore. Spetterà ai Carabinieri del nucleo operativo di Cagliari tentare di far luce sulla vicenda. Un ragazzo di 16 anni ha raccontato ai suoi genitori di aver subìto l’aggressione da parte di un professore. Dopo una lite in classe, l’insegnante lo avrebbe colpito con un pugno. Lo studente è ricorso alle cure dei sanitari.

La famiglia ha deciso di presentare una denuncia nei confronti del docente, il quale a sua volta ha presentato una controdenuncia. Le versioni di studente e professore differiscono. Ecco quella del ragazzo. L’insegnante lo avrebbe fatto allontanare dalla classe e poi raggiunto fuori dall’aula. Nel corridoio è scaturita la lite e poi il pugno. Il ragazzo ha subìto una forte contusione. Il professore smentisce la versione del ragazzo e accusa lo studente di averlo aggredito, sia verbalmente che fisicamente. Carabinieri e giudice dovranno stabilire la veridicità dei fatti. Intanto, il controverso episodio di cronaca avvenuto a Cagliari sta facendo discutere.

Cagliari, bei voti a scuola in cambio di sesso: prof finisce nei guai – LEGGI QUI

Si cerca di capire se il ragazzo ha mentito oppure l’insegnante non ha dichiarato il vero. In questi casi è difficile trovare la verità e probabilmente la testimonianza dei compagni di classe del giovane potrà aiutare gli inquirenti a fare chiarezza sulla situazione. Resta da appurare se anche l’insegnante ha riportato contusioni, in modo da poter corroborare la sua tesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.