La vedova nera giapponese: ha ucciso quattro mariti e tre fidanzati

La nuova vedova nera è giapponese. Ha ucciso ben quattro mariti e tre fidanzati. Tutti i suoi partner sono morti uno dopo l’altro e così la storia di Chisako Kakehi (in foto), una donna di 67 anni, non poteva passare inosservata. La vedova nera di Kyoko, è stata arrestata con l’accusa di aver avvelenato il marito con il cianuro. Veleno e siringhe, questi i metodi più utilizzati dalle donne assassine. La giapponese ha ottenuto dalle assicurazioni fondi per 800 milioni di yen (ovvero quasi cinque milioni e mezzo di euro) e diverse proprietà appartenenti ai quattro mariti e tre fidanzati.

Non poteva che destare sospetti la sua storia. L’ultimo marito di Chisako, Isao, era molto soltanto due mesi dopo il matrimonio. Dall’autopsia è emerso che nel suo sangue è stata rinvenuta un’alta concentrazione di cianuro. Soltanto pochi mesi prima, la donna era fidanzata con un altro uomo. Il 65enne ex partner era morto dopo che la coppia aveva cenato in un ristorante. Venti anni fa, la vedova nera giapponese aveva perso il suo primo marito, morto all’età di 54 anni.

Giappone, trovati resti di una bambina: il sospettato è un 47enne – LEGGI QUI

Nel 2006, anche il secondo coniuge era morto per una crisi cardiaca, a 69 anni. Due anni fa, un altro fidanzato era morto cadendo dalla moto. Insomma, troppe strane coincidenze. Quattro mariti e tre fidanzati morti, tutti uccisi dalla 67enne. Il motivo? Il denaro. Una storia che in qualche modo avrebbe potuto far parte della sceneggiatura dei tanti telefilm polizieschi che invadono le nostre televisioni.

2 responses to “La vedova nera giapponese: ha ucciso quattro mariti e tre fidanzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.