Roma Sacrofano, ragazza ferita alla testa da un colpo di fucile: è grave

Una ragazza è stata ferita alla testa da un colpo di fucile a Sacrofano (alle porte di Roma). Il compagno 42enne spara alla donna per ucciderla e viene arrestato. La vittima è grave. I carabinieri hanno arrestato un uomo di 42 anni, con l’accusa di tentato omicidio nei confronti della compagna 22enne. L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri, intorno le 21:30. Sembra che all’interno di un’abitazione di Sacrofano ci sia stata una violenta lite tra i due coniugi. L’uomo avrebbe poi imbracciato un fucile e sparato alle testa della compagna.

La donna è stata ricoverata all’ospedale ed è grave. Sarebbe in fin di vita e bisogna attendere le prossime per capire se il delicato intervento chirurgico a cui è stata sottoposta nella notte avrà avuto gli esiti sperati dai medici. Ancora da chiarire la motivazione del gesto. Si ipotizza che il ferimento sia avvenuto al culmine di una lite.

Roma, omicidio al Trullo avvenuto nella notte: il killer uccide un pregiudicato con ben nove coltellate prima di fuggire – LEGGI QUI

Il tentato omicidio è stato consumato poco dopo le 21 di ieri in via Monte Pellegrino a Sacrofano (Roma). Il fucile con il quale ha sparato il 42enne aveva la matricola abrasa. La compagna si trova ora ricoverata al Sant’Andrea ed è in fin di vita. La donna è in prognosi riservata. Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri della compagnia di Bracciano. L’uomo è stato arrestato e verrà interrogato nelle prossime ore. Lo scopo è quello di ricostruire le motivazioni che hanno portato il 42enne a imbracciare il fucile per usarlo contro la compagna.

One response to “Roma Sacrofano, ragazza ferita alla testa da un colpo di fucile: è grave

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.