Cosima Misseri ancora a Matrix, lo vuole il pubblico

Ieri sera vi è capitato di sintonizzarvi su canale 5 verso le 23,30 e rivedere un qualcosa che avevate già visto la sera precedente? Non siete impazziti. Matrix ha riproposto nuovamente l’intervista rilasciata da Cosima Misseri, per chi se la fosse persa, un evento così importante…Il conduttore, Alessio Vinci, spiega che è stata una scelta dettata dal volere del pubblico. Una sorta di “a grande richieste”. Bene a grande richiesta è stata ritrasmessa l’intervista rilasciata dalla moglie di Michele Misseri, nonchè madre di Sabrina, a Ilaria Cavo, giornalista Mediaset.Questa scelta di rimandare in onda l’intervista ci ha un pò sorpresi: così tante persone hanno chiesto di poter rivedere le dichiarazioni rilasciate da Cosima? E poi rimandarla in onda proprio la sera successiva alla prima intervista? Non si sarebbe potuto aspettare? Sembrerebbe proprio di no. Noi ovviamente ci fidiamo del fatto che i telespettatori abbiano fatto questo tipo di richiesta, saranno stati sommersi da mail e fax in redazione evidentemente, e  così ci siamo rivisti anche noi l’intervista. Intervista che in molti, almeno tra i nostri lettori, hanno giudicato preparata a tavolino per benino dagli avvocati di Cosima e Sabrina Misseri. Questi sono i dubbi di chi da casa siede davanti a una tv e guarda una donna raccontare. Chissà quali sono i dubbi venuti dopo averla rivista per la seconda volta!

Una Cosima diversa? Dicevamo così anche di Sabrina. Chi mai avrebbe pensato che fosse lei, il carnefice della sua cuginetta. Ancora non c’è stato un processo e quindi non abbiamo un colpevole ma in carcere sono in due e i conti sono semplici da fare. Anche di Misseri guardandolo in  tv dicevamo: ma un uomo così semplice, cosa ne sa di omicidi…Come hanno fatto notare anche in studio, ieri, e non nella prima puntata, affidarsi solo a quello che si dice davanti a una telecamera non sempre è cosa buona e giusta.

Vediamo un pò tra le cose che ci racconta quella che potrebbe colpire di più…Ad esempio: ” Mio marito in carcere è ingrassato mentre invece Sabrina continua a dimagrire..” Le cose sono due: dal suo punto di vista sua figlia dimagrisce e viene seguita dagli psicologi perchè è innocente e ha bisogno di tutto il supporto necessario del caso; suo marito invece ingrassa e vive bene perchè allo stato attuale delle cose potrebbe avere una condanna ma sicuramente non per omicido. L’altra invece: Sabrina dimagrisce perchè è colpevole ed è divorata dai sensi di colpa. Michele sta bene perchè si è rassegnato alla sua posizione. Ha raccontato tutta la verità e il carcere non gli fa poi così tanto schifo. Forse è meglio di quella casa dove, a detta di tanti, non era trattato poi in modo così diverso.

Ma non ci sono colpevoli e innocenti in questa storia. O meglio..Ce ne sono ma dovremmo aspettare il processo per dare un nome all’assassino della piccola Sarah Scazzi.

6 responses to “Cosima Misseri ancora a Matrix, lo vuole il pubblico

  1. La Prima parte dell’ articolo la condivido, ma dalle parole “E’ una Cosima diversa?” in poi è penoso e pieno di acidità verso Cosima e Sabrina. Non è professionale.

  2. Io invece trovo l’articolo bello tagliente, preciso in grado di demoliere in poche righe i facili buonismi da salotto. Reputo invece poco professionale, caro Michele di qui sopra, mettere un link a una community sexy…tacci tua ti ho pure cliccato.

  3. Addirittura!! Lo hanno mandato in onda una seconda volta! E non è a grande richiesta del pubblico!
    Non ci credo nemmeno se lo vedo !!!
    Ma che era il Matrimonio del Principe William?
    No. Il motivo è un’altro!
    Pay for wiew!!!! Qualcuno ha interesse alla difesa mediatica….
    E questa è l’ennesima conferma, di cui nn avevo bisogno, della non qualita’ di cetrte televisioni!
    Per chi nn lo sapesse, perchè nn lo sa, in quelle parole ci sono delle bugie, e stravolgimento dei fatti e tentativi di discredito di testimoni, insomma siccome nn è vietato raccontare in tv tutto cio’ che si vuole…….Questo nn è giornalismo è spettacolo!
    Alla tv conviene, per acchiappare, alla Cosima conviene per depistare….e andiamo avanti cosi’!
    ….per non dire che è TUTTO una bugia….

  4. Bell’articolo! Complimenti! Esprime l’idea di molte persone, me compresa!
    Quel Michele li’ parla di “acidita”????
    Qui si tratta di “intelligenza”….Le persone si fanno un’idea perche’ osservano e ragionano, senza simpatie o antipatie preconcette! Sei proprio un bambino, senno’ nn si spiega! Qui nn si sta allo stadio, che si simpatizza o no, si cerca solo di capire CHI ha ucciso. Perchè una ragazza quindicenne è stata uccisa!
    Qualcosa devono pur fare ‘sti avvocati?
    Come la difendono la ragazza? Senza fare niente?
    Strategia difensiva! Tutte balle!

  5. X Michele
    tu dici “non è professionale?”
    Non ci sono notizie false e ti pare poco?
    Se poi l’articolista fa trapelare lo scetticismo,
    è un’opinione che è lecita.
    Io diffido mortalmente di quei giornalisti che si dicono assolutamente obiettivi, tipo la corbi per esempio.Perchè sono bugiardi, hanno anche loro un’opinione, ma nn si dichiarano per PAURA del confronto! (in realta poi li sgami…)
    Giacche’ se uno è vivo e pensa deve avere un’opinione.
    Il giornalista serio deve dare notizie verificate e non falsita’ come fanno ad esempio a can5!
    Li’ hanno offerto il loro spazio per far dire BALLE, e questo è grave perche’ la tv è POTENTE come mezzo e tante persone vengono condizionate, perche nn sanno!
    Nessuno puo’ avere il tempo materiale per documentarsi su ogni cosa, e i media lo fanno per tutti, è un potere, che puo’ essere esercitato con onesta’ oppure no. Ma lo capisci?
    Una persona è onesta quando gioca a carte SCOPERTE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.