Pacco bomba a caserma Pisacane: ferito un militare

Oggi pomeriggio il tenente colonnello Alessandro Albamonte capo di stato maggiore della brigata Folgore, è stato ferito, dall’esplosione di un pacco bomba recapitato all’interno della caserma dove l’uomo presta servizio.

L’ufficiale di 41 anni, oggi pomeriggio alle 16.05, in una normale giornata di lavoro, ha aperto come di consuetudine, un plico recapitato all’interno del suo ufficio sito nella caserma Pisacane della Folgore. Questa volta, però il militare è stato investito dalla deflagrazione scaturita dal pacco. Immediatamente è stato soccorso dai militari e trasportato all’ospedale di Livorno dove gli hanno riscontrato gravi ferite alle mani, sulle braccia e al volto. A causa delle ustioni rischia di perdere alcune dita della mano, per questo i sanitari hanno disposto il suo trasferimento al Cto di Firenze, dichiarando, per fortuna, che non è in pericolo di vita.

Intanto sul posto sono immediatamente cominciate le indagini. Dell’esplosione, infatti, si stanno occupando i competenti organi di polizia che sono intervenuti sul posto.

L’attentato avvenuto nella caserma della Folgore, non è stato ancora rivendicato da nessuna sigla e per questo gli investigatori stanno indagando con un ampio raggio di azione, non escludendo nessuna ipotesi. Anche se, fra le prime ipotesi avvalorate non si esclude la matrice anarchica.

Duro colpo alle istituzioni che oltre alle minacce di attentati da parte dei sostenitori di Gheddafi, si vede costretta a guardarsi anche da altri terroristi. Sicuramente l’attentato serve a minare la sicurezza delle caserme, facendo alzare il livello di attenzione non solo nei siti più a rischio, ma tutti i luoghi rappresentativi dello Stato.

Teresa Corrado

One response to “Pacco bomba a caserma Pisacane: ferito un militare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.