Maturità 2011: uno studente su quattro non passerà il compito

Ultime ore per ripetere e cercare di fare pronostici sul tema di italiano, oggetto della prima prova per gli esami di maturità del 2011, che avranno inizio domani, 22 giugno.

E’ partita la “caccia alla traccia”, in vista del temutissimo esame di maturità che vedrà coinvolti tutti gli studenti delle scuole superiori italiane, nella giornata di domani, 22 giugno 2011. Sono moltissime le tracce che si possono trovare su internet, e riguardano principalmente anniversari, ricorrenze particoli, oppure temi scottanti dell’attualità italiana. Tra le più gettonate, troviamo l’Unità d’Italia, Giovanni Paolo II, la tragedia di Fukushima, quindi il nucleare e le energie rinnovabili. Ma c’è spazio anche per internet, social network e privacy. Insomma, chi più ne ha più ne metta. Secondo gli ultimi dati, arrivati dal sito skuola.net, si evince che uno studente su quattro, alle prese con l’esame di maturità, non passerà il compito. Una notizia che nell’era dei social network e delle “condivisioni” ha dell’incredibile, ma la paura è tanta. Vediamo insieme quali le ultime notizie a riguardo.

Dall’indagine condotta da www.skuola.net, si può vedere infatti che sono disponibili tre studenti su quattro a passare il compito al compagno affianco, permettendo di copiare. Uno studente su quattro si rifiuta di tentare di passare il compito ai vicini di banco che sono in difficoltà per paura di essere scoperto dalla commissione. Il 35% degli studenti ha affermato invece, che se necessario, aiuterà il prossimo perché è “da infami non passare”. Quali sono le vostre opinioni a riguardo? Quanti di voi maturandi 2011 sono disposti a passare il compito al vicino di banco in difficoltà?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.