Estate Romana 2011, vediamo il programma di oggi, 23 luglio 2011

Sono davvero moltissimi gli appuntamenti riservati questa sera dall’ “Estate Romana”, evento che ormai da tantissime estati tiene compagnia a tutti i romani che non vanno via per le vacanze. Ce n’è per tutti i gusti. Vediamo insieme cosa è in programma per oggi, 23 luglio 2011. Al Parco delle Accademie c’è Nonsolomameli, la musica che ha unito l’Italia, e, in occasione della chiusura, ci sarà un doppio concerto: alle 19.30, per i “Concerti aperitivo” c’è “Song from the top of the world”, con la voce di Nina Jori Pedersen e la chitarra & live electronics di Roberto Pentassuglia; alle 21, sale sul palco il trio “Aaron Goldberg, Eddie Gomez, Nicola Angelucci”, rispettivamente pianoforte, contrabbasso e batteria. Altro appuntamento dell’Estate Romana è all’Eur, al Centro Culturale Elsa Morante, dove chiude oggi l’esposizione Groundscape, Fotografie di Stefano Cioffi. In mostra è possibile ammirare 16 foto, uno slide show con proiezione di 120 fotografie accompagnate da un audio composto dallo stesso artista e un video di 6 minuti, diretto e musicato dall’artista.Per chi ama le tradizioni culturali dei popoli, a partire dalle 21, presso il Museo Carlo Bilotti, in viale Fiorello La Guardia, per Roma in Scena c’è il concerto di musica della tradizione popolare gitana, rielaborata in chiave moderna con influenze swing e jazz. Si esibisce il “Trio Gipsy Italien”, composto dalle due chitarre di Gabriele Giovannini e Luca Costantini e dal contrabbasso di Giuseppe Civiletti, specializzato nello swing e nel jazz/manouche.

Per tutti gli amanti delle tradizioni della Roma antica, presso il Museo di Roma Palazzo Braschi, a Piazza Navona, i visitatori possono rivivere  i luoghi della Roma dei giochi popolari, ammirare la teatralità delle cerimonie religiose, rivivere l’atmosfera inebriante delle sfarzose feste barocche grazie a In mostra al Museo di Roma opere mai esposte, l’esposizione che mette a disposizione del pubblico circa settanta opere finora custodite nei depositi. Tra queste, dipinti, disegni, incisioni e bozzetti che evocano la Roma dei ludi e delle cerimonie religiose tra XVII e XVIII secolo.

Il Trekking per Giovani Esploratori, la rassegna rivolta ai bambini di Ti racconto la storia di Roma, propone il ministage di teatro sul mito, nell’area del Portico d’Ottavia, dalle 18 alle 20.

Per gli amanti del giallo d’autore al Cinema al Belvedere, situato nella splendida cornice del Belvedere Antonio Cederna, di fronte al Colosseo, c’è la proiezione alle 21.30 di “La legge è legge”. La pellicola del ’57, con la regia di Christian-Jaque, vede Totò & Fernandel, Noel Roquevert e Leda Gloria, dar vita ad una storia tragicomica su un gendarme nato in una casa tagliata in due dal confine tra Italia e Francia.

Per la Stagione Estiva del Teatro dell’Opera alle Terme di Caracalla, alle 21, in V.le delle Terme di Caracalla, grande evento di danza con il “Gala Roberto Bolle and Friends”. Bolle sceglie per il suo spettacolo ballerini di fama internazionale, provenienti dalle migliori compagnie di balletto del mondo. Un’occasione unica per ammirare, in una stessa soirée e sul medesimo palcoscenico, le più famose stelle del balletto di oggi “sfidarsi” amichevolmente, in un’entusiasmante parata di passi a due e assoli, tratti dal repertorio dei più amati classici dell’Ottocento e dai più celebri titoli del Novecento. Immancabile l’omaggio al grande maestro Roland Petit, che Bolle ricorderà con “Le Jeune Homme et la Mort”, su musica di Johann Seba stian Bach, insieme a Lucia Lacarra e con il passo a due di “Carmen”, su musiche di Bizet, sempre insieme a Lucia Lacarra.

Il Santa Chiara Music Festival, ospita alle 21, presso il Palazzo Santa Chiara, il concerto del gruppo Africa Djembè, con il suo ritmo africano e tradizionale. Il concerto è un turbine di ritmi in crescendo che evoca e porta in palco l’Africa, non solo con ritmi e canti, ma anche con suoni che ricordano le distese sterminate della savana e le foreste verdi dei fiumi.

“Lungo Il Tevere… Roma”, la manifestazione che da dieci anni anima i milleseicento metri di banchina che portano da Ponte Sisto a Porta Portese, anche questa estate torna con un ricco calendario di appuntamenti tra teatro, cinema, cabaret, libri, letture, cinema, musica, arte, vintage, spettacolo, fotografia e, ovviamente, tanti stand commerciali per lo shopping serale. Il programma di oggi prevede 4 appuntamenti interessanti: alle 19 i bambini possono sfidarsi in un torneo di minibasket;  alle 22 Francesca Bonfanti conduce “State bene così – Live”, trasmissione in diretta di Radio Italia Anni ’60; sempre alle 22 si balla con il beat anni 60 dei Riding Sixties; si conclude, a 00.15, con la musica d’autore della Banda Connemara.

All’Ombra del Colosseo, al Parco del Celio, alle 21.45, tante risate con il comico Maurizio Battista, sul palco con il suo spettacolo “Sempre più convinto”. Uno show esilarante all’insegna della schiettezza e del divertimento, che Battista sfrutta per mostrare al pubblico le assurdità a cui ci stiamo abituando, attraverso un’analisi irriverente e spassosa dei mezzi di informazione, dei programmi televisivi, dei cartelloni pubblicitari.

Al Fontanonestate del Gianicolo, all’interno del Giardino della Mostra dell’Acqua Paola, va in scena, alle 21, “Marlene”, con Riccardo Castagnari, su musiche eseguite da Andrea Calvani. Lo spettacolo racconta uno spaccato di vita della leggendaria Marlene Dietrich quando, cinquantenne, abbandona il cinema per dedicarsi al canto. I suoi amori, i retroscena nascosti della sua solitudine, lo sfarzo dei suoi costumi… Il tutto interpretato da un uomo!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.