Vittorio Cecchi Gori arrestato di nuovo, accusato di bancarotta fraudolenta

Flash news: Vittorio Cecchi Gori è stato arrestato per bancarotta fraudolenta. E’ una notizia di pochissimi minuto fa: sono stati i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma a eseguire l’ordinanza di custodia cautelare nei suoi confronti. L’imprenditore potrà godere degli arresti domiciliari. Si tratterebbe di bancarotta fraudolenta. L’ordinanza sarebbe stata disposta dal Tribunale di Roma. Cecchi Gori e’ stato arrestato dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma. E’ la seconda volta che l’imprenditore subisce un arresto. Già nel 2008 aveva passato delle settimane in carcere e poi era stato agli arresti domiciliari.

Quali sono le accuse per questo nuovo fermo:è stato disposto come abbiamo già detto dal Tribunale capitolino, su richiesta dei sostituti procuratori Stefano Fava e Lina Cusano, coordinati dal procuratore aggiunto Nello Rossi. L’ex presidente della Fiorentina è indagato per bancarotta nell’inchiesta riguardante il fallimento della Fin.Ma.Vi. e di altre società del gruppo Cecchi Gori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.