Lecce, bomba esplode in pieno centro: c’è un morto

Flash news– Un agguato a Lecce: una bomba esplode in pieno centro e distrugge un negozio: all’alba è stato trovato il cadavere di un uomo. Il bilancio dello scoppio di una bomba in centro a Lecce per ora parla solo di un morto ma ci sono anche delle persone che sono rimaste intrappolate in casa a cuasa del fumo. I Vigili del fuoco stanno ancora lavorando. La palazzina infatti è stata evacuata mentre il negozio che molto probabilmente era l’obiettivo è completamente distrutto. Tutto questo è accaduto ieri sera verso mezzanotte. Siamo a Lecce in in via Imbriani, a pochi  metri da piazza Mazzini.

Il negozio preso di mira da chi ha messo la bomba è Segni, un punto vendita di arredamento. L’esplosione è stata così forte tanto da coinvolgere tutto quello che si trovava nel raggio di 20 mentri: dalle auto alle altre palazzine che sono state evacuate a causa del fumo sprigionato durante lo scoppio.

Come dicevamo in precedenza c’è stata una vittima. Si tratta di un uomo almeno in base a qual poco che si è potuto capire di 35-40 anni. Il corpo infatti è carbonizzato. Bisognerà attendere l’esito degli esami autoptici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.