Maltempo al sud, 3 morti a Messina

La situazione questa mattina al Sud sembra essere migliorata ma nelle ore passate si è scatenato l’inferno soprattutto nella provincia di Messina che sembra esser stata la più colpita da questa ennesima ondata di maltempo che ha messo in ginocchio l’Italia.

Il bilancio per ora è di 3 morti mentre è  stata trovata una delle ragazze che era stata data per dispersa. I morti salgono a 4 se si considera anche l’uomo morto a Catanzaro due giorni fa. La Calabria infatti era stata colpita da una potente ondata di pioggia in particolare nel catanzarese e tanti erano stati i disagi ma per fortuna, anche grazie alla prevenzione, non ci sono state altre vittime.

Ma vediamo cosa è successo in provincia di Messina.

E’ ancora maltempo in Italia: questa volta in ginocchio il sud

Le vittime della frana nel messinese-Una delle vittime è  un bambino di dieci anni che è stato trovato senza vita a Scarcelli, una frazione di Saponara.

Trovati due dispersi-Si tratta di Luigi e Giuseppe Valla di 55 e 25 anni per loro purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Ritrovata una ragazza- buone notizie invece per una ragazza di  24 anni data per dispersa. Siamo sempre a Saponara e la ragazza è stata salvata dai vigili del fuoco anche se la situazione era davvero tragica tanto che la ragazza insieme a un’altra donna era totalmente ricoperta di fango.

Una frana ha travolto tutto– una frana si è staccata dalla montagna e ha travolto completamente il paese che è stato sommerso da fango e pioggia. Per tutto il pomeriggio e la serata la pioggia è continuata a cadere. In queste ore però la situazione sembra esser migliorata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.