Inchiesta Lega Nord: i diamanti comprati da Rosy Mauro


Continua l’inchiesta sulla lega nord: altri dettagli vengono fuori dalle indagini.
Un diamante è per sempre, dice uno spot noto, ma, evidentemente le bugie no. E prima o poi vengono a galla. Da quanto risulta dalle analisi degli inquirenti milanesi che indagano sulle distrazioni di fondi dalla casse della Lega, mancherebbero all’appello altri 300 mila euro di diamanti che sarebbero stati acquistati dall’ex tesoriere Belsito con i soldi del Carroccio. Nei giorni scorsi infatti era emerso che gli inquirenti erano ‘a caccia’ di lingotti d’oro per il valore di 200 mila euro e di diamanti per 300 mila euro. Secondo le ultime notizie, gli investigatori e gli inquirenti avrebbero accertato che Rosi Mauro, Piergiorgio Stiffoni e Francesco Belsito avrebbero acquistato coi soldi della Lega 400mila euro di diamanti. Ricordiamo tutti i lettori che stiamo parlando di soldi pubblici, che dovevano essere spesi per finanziare il partito, non per arricchire i suoi membri e tantomeno per farli sembrare più belli ricoperti di diamanti o in giro a bordo di auto di lusso.Da alcuni atti risulta che i diamanti di cui vi abbiamo detto sarebbero stati consegnati ai 3 e che Belsito avrebbe ricevuto 200 mila euro in oro. Stando ai primi accertamenti effettuati dal nucleo di polizia tributaria della Gdf di Milano, su disposizione dell’aggiunto Alfredo Robledo e dei pm Roberto Pellicano e Paolo Filippini, nel dicembre del 2011 con i soldi della Lega e attraverso alcuni conti, presso Banca Aletti e Banca Popolare di Novara, sarebbero stati acquistati diamanti per un valore di circa 400 mila euro e lingotti d’oro per una valore di circa 200 mila euro. Da quanto si è appreso, i preziosi non sono ancora stati rintracciati. Sarebbero dunque spariti, almeno per il momento. È compito degli inquirenti capire che fine hanno fatto l’oro e i diamanti, perchè potrebbe palesarsi un profilo di appropriazione indebita. Pronta la risposta della Mauro che ha detto all’Ansa che si tratta dell’«l’ennesima fuga di notizie infondate, false e gravemente diffamatorie» e ha minacciato: «Smentisco categoricamente il presunto acquisto di diamanti e oro con i soldi della Lega e mi vedo costretta ad adire le vie legali per tutelare la mia rispettabilità, onestà e onorabilita».

 


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close