Video: Beppe Grillo sgridato dal parroco di Alghero


Il tour del Movimento 5 stelle non si ferma e Beppe Grillo continua a girare le piazze. Il 2 giugno è sul palco ad Alghero ma di certo non avrebbe mai pensato di essere protagonista di un simpatico duetto con il parroco del paese. Il suo “comizio” è iniziato da pochissimi minuti, sono circa le 20:00. Ad un certo punto sul palco sale il sacerdote di Alghero che indossa ancora i paramenti. Don Tonino Manca redarguisce Grillo dicendo che se si parla di libertà bisogna rispettarla: la messa infatti non era ancora finita quando il comico ha iniziato a parlare con un volume dell’amplificazione alta che ha disturbato i fedeli in chiesa. Grillo spiega che a lui avevano detto che la messa sarebbe finita alle 19,45 e che quindi ha aspettato. Tra i due volano frecciatine e battutine anche se il parroco sa ben tenere testa a Grillo. Ecco il video di questo bizzarro momento.

Il giorno dopo il parroco è diventato una star e i giornalisti, non potendo ascoltare le parole di Grillo che non parla con nessuno, chiedono a lui di spiegare cosa sia successo: “Io ero serenissimo quando sono salito sul palco, Grillo un po’ meno perché è la prima donna che fa spettacolo e non è capace di dialogare. Solo che la politica non è spettacolo” sono queste le parole di Don Manca ai microfoni dei giornalisti di Tgcom24.


Il sacerdote sottolinea come lui non abbia nulla contro Grillo ma non ha affatto gradito alcune delle sue battute: “Ero in comunità per aiutare i ragazzi tossicodipendenti e Grillo ironizza chiedendomi se spaccio? È grave. Grillo non sa guardare oltre il naso, allarghi la mente e il cuore” dice deluso Don Manca.

E poi spiega meglio quello che è successo: “Io non ho fatto altro che fare quello che faccio sempre. Quando i ragazzi urlano troppo quando giocano o quando suonano col complessino dell’oratorio, io chiedo di abbassare la voce per la messa.” quello che non abbiamo detto infatti è che il comizio si stava svolgendo proprio non solo nei pressi della chiesa ma anche nello spazio privato. ” Loro hanno iniziato presto a fare chiasso, ben prima di quando ci avevano detto impedendoci anche la recita del rosario Nessuno ci ha chiesto il permesso per la manifestazione sul suolo privato della parrocchia” chiude così il sacerdote.

ecco il video:


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close