Roma, arrestato maggiordomo indiano per abusi su una bimba di 7 anni

Un maggiorano indiano di 55 anni è stato arrestato a Roma. L’uomo abusò su una bimba di 7 anni. È stato dunque arrestato dai Carabinieri di Roma un cittadino indiano con la pesante accusa di pedofilia. Era stato per anni maggiordomo di una famiglia di connazionali. Le indagini sono partite dopo che i medici dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù della Capitale hanno ipotizzato abusi sessuali sulla bimba di 7 anni. La piccola era andata in ospedale per un normale controllo e i medici hanno scoperto che poteva aver subìto violenza.

Dopo aver appurato che non c’entravano i genitori o altri famigliari nella vicenda, gli approfondimenti sul caso hanno fatto emergere la colpevolezza del maggiordomo indiano. Sono stati appurati almeno due episodi di pedofilia che hanno visto colpevole il 55enne. L’uomo aveva approfittato dell’amicizia con i genitori della bimba di 7 anni.

Si era guadagnato la fiducia della famiglia della piccola e quando è riuscito a rimanere solo con lei la ha sottoposta a violenza. Il maggiordomo indiano ha un regolare contratto di collaboratore domestico. Viveva da anni a Roma ed è stato arrestato. Tutt’ora si trova recluso nel carcere di Regina Coeli ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Dunque, dopo aver abusato per due volte della bimba di 7 anni, il 55enne è finalmente finito in manette. E’ così finito l’incubo per la minorenne e per la sua famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.