Uomo nudo nella Basilica di San Pietro: la foto del nudo integrale fa il giro del mondo

Il 4 gennaio 2016 un’altra data da dimenticare per Roma o forse da ricordare per non permettere che si possano ripetere simili errori. La foto di un uomo nudo nel Vaticano fa il giro del mondo. Un uomo infatti questo pomeriggio, dopo esser entrato all’intero della basilica di San Pietro ha avuto modo e tempo di spogliarsi completamente nudo e di girare in mezzo ai fedeli increduli per quello che stava accadendo. E tutti, cellulari alla mano, hanno avuto tutto il tempo di fotografare l’uomo che si è spogliato nella casa di Papa Francesco e di tutti i fedeli. Una cosa che non dovrebbe mai capitare, se si pensa che in San Pietro non si può entrare con abiti scollati o con pantaloni corti ci si rende conto di quanto sia stato offensivo il gesto dell’uomo che ha deciso di passare alla storia per essersi spogliato in modo integrale al’interno della Basilica di San Pietro.

L’uomo è stato poi fermato dalla gendarmeria del Vaticano: gli uomini della guardia del Papa sono subito intervenuti ma non in modo così tempestivo da evitare che la notizia potesse essere diffusa in tutto il mondo grazie all’azione potente e veloce dei social.

uomo nudoMa chi è l’uomo che si è spogliato in Vaticano? Non è un uomo che va a caccia di record, di guinnes o che vuole fare notizia, anche se in qualche modo tutto il mondo adesso parla di lui. Si tratta infatti di un senza fissa dimora che adesso si trova in ospedale dove è stato ricoverato nel reparto psichiatrico.

La ricostruzione dell’accaduto: l’uomo ha avuto il tempo di camminare nella basilica, percorrendo la navata centrale fino all’altezza del cupolone, a ridosso del baldacchino barocco del Bernini. Il temerario che ha sfidato tutti spogliandosi in Vaticano, al suo ingresso nella chiesa, era vestito normalmente e ha passato i controlli di routine. Dopo essere stato fermato è stato ricoverato nel reparto di psichiatria del vicino ospedale Santo Spirito. «Riteniamo che sia un senza fissa dimora», ha detto il vice direttore della sala stampa della Santa Sede, padre Ciro Benedettini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.