E’ morto Don Antonio Polese il Boss delle cerimonie: lutto nel castello

Le ultime notizie sono tragiche per la famiglia di Don Antonio ma anche per i milioni di fan che l’uomo ha avuto e avrà! E’ morto Don Antonio Polese diventato famoso negli ultimi anni per tutti come Il Boss delle cerimonie. Nel corso dell’ultimo mese Don Antonio era stato ricoverato diverse volte in ospedale a causa delle sue difficili condizioni di salute. Don Antonio infatti aveva problemi al cuore. Durante il suo ultimo ricovero i medici avevano rassicurato tutti: Don Antonio tornava a casa con il sorriso. Ma probabilmente negli ultimi giorni le sue condizioni si sono aggravate. A rendere ancora più difficile questi ultimi giorni di vita del Boss delle cerimonie, probabilmente anche tutte le faccende giudiziarie legate al suo castello, La Sonrisa e alle decisioni dei giudici. 

Qualche giorno fa infatti commentavamo così i fatti accaduti.  Le ultime notizie infatti parlano della condanna per la famiglia e della confisca de La Sonrisa, la celebre location in cui si svolge il programma Il Boss delle cerimonie, programma di punta di Real Time, amatissimo dal pubblico. Cosa sta succedendo? Proprio nel periodo più duro per il Boss, che sta affrontando gravi problemi di salute, arriva un’altra brutta notizia per lui, per la sua famiglia ma anche per tutte le persone che seguono con passione il programma di Real Time e non solo.

Al momento non ci sono altre notizie in merito alle ultime ore di Don Antonio ma è facile immaginare che sia un grande lutto per tutta la sua famiglia e che la morte sia avvenuta in seguito ai diversi problemi di salute che il boss aveva. Don Antonio si spegne a 80 anni dopo aver lottato in tutti i modi contro la sua malattia. Secondo le prime indiscrezioni riportate dalle testate giornalistiche campane, Don Antonio sarebbe morto in ospedale, stroncato da un infarto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.