Arrestati l’ex veggente Sveva Cardinale e il marito, accusati di truffa milionaria


arrestati sveva cardinale e il marito

Truffa, arrestati l’ex veggente Sveva Cardinale e il marito. Insieme ad altre sette persone sono stati accusati del reato di associazione per delinquere finalizzata alla truffa. Sono diverse le persone che son cadute in questa rete. Ieri, lunedì 29 gennaio, è stata emessa l’ordinanza di custodia cautelare. Le ultime notizie rivelano che i due coniugi sono stati arrestati dai militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Brindisi.

BRINDISI, ARRESTATA SVEVA CARDINALE ULTIME NOTIZIE: PARLIAMO DI TRUFFA MILIONARIA

Accade a Brindisi, l’ex veggente Sveva Cardinale e il marito sono stati arrestati per truffa. Sono molte le persone che sono state truffate dai due e da altre sette persone a piede libero. Insieme sono accusati del reato di associazione per delinquere finalizzata alla truffa. Nella serata di ieri è stata messa l’ordinanza di custodia cautelare. Ad arrestarli ci hanno pensato i militari del Nucleo di polizia economico.finanziaria della Guardia di finanza di Brindisi. L’operazione è stata ribattezzata Reservoir Dog, che riguarda una truffa ai danni di moltissime persone residenti in Italia. Ora Sveva Cardinale, il marito e altre sette persone devono rispondere del reato. Si tratta di una truffa milionaria, realizzata proprio dalla showgirl, la quale ha cambiato genere nell’anno 2014, diventando da Paolo Catanzaro e Sveva Cardinale. Quando ancora era minorenne, intorno agli anni ’90, radunava intorno a sé vari fedeli di una piccola chiesa di contrada Uggio, vicino Brindisi. Qui dichiarava di aver assistito alle apparizioni della Madonna. Fino ai primi anni del 2000, Paolo ha continuato a portare avanti queste rivelazioni. Nel corso degli anni, la ormai Sveva, oggi 43enne, avrebbe raccolto grosse somme di denaro in cambio di guarigioni miracolose. Durante un’intervista per Le Iene, la Cardinale aveva respinto queste accuse, definendole calunnie. Nel frattempo, è stata anche scomunicata dalla chiesa.


TRUFFA MILIONARIA: ARRESTATI SVEVA CARDINALE E IL MARITO

Nel 2015, nel programma di Rai Uno La Vita in diretta, dichiarava la sua intenzione di cambiare genere. Durante questa intervista, nessuno parlò del suo passato da veggente. La showgirl, quello stesso anno, convolò a nozze con Francesco Rizzo. Ora ad essere indagati sono anche altre sette persone a piede libero. Per loro è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale. Questo provvedimento è fondato su una complessa indagine effettuata dalle fiamme gialle. Durante la conferenza stampa di questa mattina, martedì 30 gennaio, sono stati comunicati i particolari nella Caserma A. Apruzzi del Comando provinciale della Guardia di finanza di Brindisi. Sveva Cardinale è finita già nel carcere di Lecce, il marito è finito agli arresti domiciliari. Sotto sequestro le polizze vita intestate alla donna, che hanno un valore complessivo di 120mila euro. Le vittime, cadute nella rete della truffa, sono residenti nelle città di Bari, Brindisi, Lecce e nel Veneto. Le ultime notizie parlano di una truffa milionaria di Sveva Cardinale. Secondo gli elementi raccolti dalle Fiamme gialle, gli accusati suggestionavano le persone, approfittando del loro stato psicologico, ottenendo grosse somme di denaro, quantificate in ben 4 milioni di euro. Questi soldi venivano utilizzati per investimenti, viaggi e vari acquisti.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close