Pesaro, bambina di 7 mesi muore nella culla il giorno del suo battesimo

Una bambina di poco più di 7 mesi è morta nella sua culla il giorno del suo battesimo a Pesaro, le cause della morte sono ancora da stabilire
pesaro, bambina muore in culla il giorno del battesimo

Pesaro, muore in culla il giorno del suo battesimo. Doveva essere un giorno di festa per questa famiglia, che ha visto la piccola Chiara morta. Le ultime notizie rivelano che ad accorgersi di quanto accaduto è toccato alla madre, la quale ha tentato di risvegliare la figlia, senza alcun successo. La bimba di 7 mesi non ha, infatti, avuto alcuna reazione. I genitori hanno così chiamato subito i soccorsi, che hanno cercato di rianimarla. Purtroppo per la bambina non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri.

BAMBINA MUORE IN CULLA A PESARO IL GIORNO DEL SUO BATTESIMO ULTIME NOTIZIE: LE CAUSE ANCORA DA CHIARIRE

Una bambina muore nella sua culla a Pesaro il giorno del battesimo. Una giornata che doveva essere di festa si è trascormata in un vero e proprio incubo per i due genitori di Chiara, che vivono in via Per Soria. Qui è giunta subito l’ambulanza. I soccorsi hanno tentato di rianimare la bambina di poco più di 7 mesi. Ma non c’è stato nulla da fare per la piccola. Pertanto, è stata dichiarata morta. Anche i carabinieri sono intervenuti sul posto, per ascoltare i genitori. Dopo di che, hanno anche aperto un’indagine per chiarire le cause della morte della piccola Chiara. Stando alle ultime notizie, la sera prima la bambina si era addormentata regolarmente e da parte dei genitori non era stato notato nulla di strano. Verrà, così, effettuato un esame autoptico per chiarire la situazione. Attraverso analisi accurati si potrà conoscere la causa per cui il cuore della piccola ha smesso di battere. Le prossime ore risultano fondamentali per comprendere quanto accaduto. La madre si è accorta che la bambina non si risvegliava intorno alle ore 7 di ieri mattina, 15 aprile. Nata alla fine dello scorso agosto, Chiara doveva essere battezzata nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore di Soria. La cerimonia era stata fissata per le ore 16. Purtroppo, il destino ha voluto che la bambina di Pesaro morisse nella sua culla. Una tragedia che non può essere spiegata a parole, un dolore davvero troppo grande per questi due genitori. Lo scorso mese di gennaio era accaduto un caso simile a Piobbico. In quel caso, la causa era collegata ad un’insufficienza respiratoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.