Enterogermina, ritirati nelle farmacie 5 lotti in via precauzionale

Enterogermina ritirato dal mercato

Le ultime notizie annunciano il ritiro di 5 lotti di Enterogermina. Si tratta di un richiamo preventivo presso grossisti e farmacie in tutta Italia, che riguarda “2 miliardi di capsule rigide“. Il ritiro è avvenuto dopo aver rilevato un potenziale problema di sicurezza, in caso di assunzione prolungata del farmaco oltre la durata indicata dal foglietto illustrativo. A dare la notizia ci pensa l’azienda farmaceutica Sanofi, la quale ha concordato il richiamo con l’Aifa. Inoltre, è stato anche messo a disposizione dei consumatori il numero verde 800.536.389.

CINQUE LOTTI DI ENTEROGERMINA RITIRATI DAL MERCATO ULTIME NOTIZIE: SI TRATTA DI UN RICHIAMO PREVENTIVO

Nuovo richiamo nelle farmacie italiane, che questa volta riguarda 5 lotti di Eneterogermina. Questi sono stati rilasciati prima dell’introduzione delle nuove linee guida, le quali a gennaio 2018 hanno richiesto nuovi limiti. Seguendo la nuova normativa, è stato deciso di procedere con il ritiro dei lotti che non sono conformi alla legge. I lotti in questione sono: 3029 con scadenza 08/2018; 2022 con scadenza 05/2019; 2034 con scadenza 10/2019; 2034A con scadenza 10/2019; 3058 con scadenza 08/2020. Oltre questi, nessun altro lotto di Enterogermina 2 miliardi di capsule è stato interessato da questo recall.

Stiamo parlando di un richiamo preventivo, annunciato per un potenziale problema di sicurezza in caso di assunzione prolungata del prodotto, oltre la durata indicata dal foglietto illustrativa. A comunicarlo è l’azienda farmaceutica Sanofi e l’Aifa. La prima ha rivelato di voler garantire la sicurezza dei consumatori. L’azienda ha poi confermato che, fino a ora, non sono stati segnalati degli effetti avversi legati alla motivazione del richiamo. Inoltre, ci ha tenuto poi a precisare che è molto importante seguire le indicazioni del foglietto illustrativo. Chi in casa avesse una confezione dei cinque lotti che vi abbiamo indicato, può decidere di riconsegnarla in farmacia, la quale provvederà al cambio. Può anche scegliere di utilizzarla, rispettando le indicazioni del foglietto illustrativo, senza correre dei rischi. Per ulteriori dubbi potete anche chiamare il numero verde messo a disposizione dall’azienda farmaceutica Sanofi.

L’Enterogermina 2 miliardi contiene le spore di Bacillus clausii, che hanno la capacità di ripristinare l’equilibrio della flora batterica intestinale. Il farmaco viene utilizzato solitamente quando vi sono delle alterazioni dovute ai cambi di stagione, allo stress o a una terapia antibiotica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.