Pavia, trovato un cadavere sulle rive del Ticino: potrebbe trattarsi della commessa scomparsa di Vigevano


Pavia, trovato un cadavere sulle rive del Ticino: potrebbe trattarsi della commessa scomparsa di Vigevano

Nel pomeriggio di ieri, domenica 18 novembre, a Pavia è stato trovato il cadavere di una donna in riva al Ticino. Il corpo si trovava in acqua da giorni, pertanto il volto era irriconoscibile. A lanciare l’allarme è stato un uomo che stava correndo in riva al fiume, che ha visto il corpo tra i rami nell’acqua. Stando alle ultime notizie, si pensa che il cadavere sia stato portato dalla piena della scorsa settimana. Al momento si ipotizza che possa trattarsi della commessa scomparsa da Vigevano. Il corpo era in avanzato stato di decomposizione.

PAVIA, TROVATO CADAVERE DI UNA DONNA SULLE RIVE DEL TICINO ULTIME NOTIZIE: POTREBBE ESSSERE IL CORPO DELLA COMMESSA SCOMPARSA DI VIGEVANO

Trovato il cadavere di una donna in riva al Ticino a Pavia, a pochi metri dal Lido, intorno alle ore 15,30 del 18 novembre. Il corpo è stato recuperato in avanzato stato di decomposizione. Il medico legale, dopo un primo esame autoptico, attribuisce all’annegamento la causa della morte. Pertanto, al momento si esclude l’ipotesi di un fatto violento. Sappiamo che saranno comunque necessari altri approfonditi esami medico-legali per avere una certezza finale. Per quanto riguarda l’identità, i carabinieri stanno tentando di capire se si possa trattare di una commessa di Vigevano, che risulta scomparsa dall’inizio di novembre.

Con la piena del fiume è possibile che il corpo sia stato trascinato per chilometri dalle forti correnti lungo il Ticino, arrivando fino a Pavia.

La commessa era scomparsa a Vigevano, precisamente, lo scorso 6 novembre. La sua auto era stata trovata non lontano dalla lanca dell’Ayala e, lungo una strada sterrata, era stata anche rinvenuta la sua borsetta. Il cadavere potrebbe corrispondere alla commessa di Vigevano di 44 anni, di cui non si sapeva più nulla. Per ottenere delle notizie certe al riguardo, si dovrà attendere ancora qualche ora. Ma già sappiamo che sono stati trovati dei riscontri sulla base dell’abbigliamento. Gli accertamenti medico-legali sono in corso e, intanto, i carabinieri pare escludano responsabilità di altre persone. Le forze dell’ordine stanno cercando di scoprire se si tratta davvero della commessa scomparsa lo scorso 6 novembre nella zona del Vigevanese.

A lanciare l’allarme, nel pomeriggio di ieri, è stato un uomo che stava correndo in riva al fiume. Sul posto sono subito intervenuti carabinieri e vigili del fuoco.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close