Nunzia de Girolamo positiva al covid 19, il ministro Boccia in isolamento fiduciario

Anche Nunzia de Girolamo è risultata positiva al covid 19. Lo annuncia nella mattina del 20 ottobre con un video sui social per raccontare anche la sua esperienza e per lanciare un messaggio: state attenti, ribadisce la moglie del ministro Boccia.

La De Girolamo ha anche specificato che il marito Boccia e la figlia sono stati sottoposti a tampone che è risultato negativo. Il ministro è in isolamento fiduciario. Nei prossimi giorni probabilmente faranno anche altri tamponi.

NUNZIA DE GIROLAMO POSITIVA AL COVID 19: L’ANNUNCIO SUI SOCIAL

Pochi minuti fa quindi, il resoconto di quanto accaduto, nel video che Nunzia de Girolamo ha postato sui social:

Questo virus non mi ha risparmiata: anche io ho contratto il Covid_19. Dopo una cena a Benevento con una persona, poi risultata positiva, da Giovedì pomeriggio mi sono subito messa in auto isolamento anche da mio marito e mia figlia, nonché sottoposta ad un primo tampone (risultato negativo).Non avevo niente, ma ero comunque in isolamento in attesa dell’altro tampone. Poi domenica sono arrivati i forti dolori alle ossa, la febbre, la tosse e il mal di testa. Ieri sera il risultato: positivo. Vi consiglio, davvero, di prestare la massima attenzione. Questa malattia è infima, si annida negli angoli più inaspettati e colpisce senza pietà. Non solo dolori e febbre, ma anche una stanchezza senza eguali. Non ero mai stata così stanca in vita mia, anche quando la mia vita frenetica mi portava a dormire solo poche ore a notte. Fate attenzione, indossate sempre la mascherina, non abbassate mai la guardia. Tenete la distanza di sicurezza. E ringraziamo la scienza e la medicina. Sempre. Gli operatori sanitari che stanno affrontando una pandemia, un momento difficile e senza eguali.

Facciamo anche a Nunzia de Girolamo un in bocca al lupo e le auguriamo una pronta guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.