Terremoto Giappone, come ne risente l’economia

Dopo il terremoto del Giappone quali saranno le conseguenze sul piano ecoonomico per il paese?

Aldilà del dramma umano che stanno vivendo i giapponesi, ci si chiede con ansia se gli avvenimenti che stanno interessando il Paese del Sol Levante in questi giorni posono causare gravi effetti anche sull’economia, giapponese e mondiale. Da una prima analisi, gli economisti dicono che, da questo punto di visita, sta piovendo sul bagnato: perché l’economia del Paese orientale era già ferma da anni.

Però si dice che ci siano anche delle qualità, intrinseche al Giappone, che possono favorire la ripresa; in primo luogo, il fatto che i giapponesi sono molto “risparmiasi”, più ancora degli italiani, quindi il debito pubblico rimarrà sotto controllo; e poi, si rileva che statisticamente dopo una catastrofe del genere, l’economia all’inizio arretra, ma poi ci può essere un effetto-traino favorito dalla ricostruzione. La voglia di ripartire, insomma, unita alla disciplina ed al rispetto delle regole che da sempre caratterizza quel popolo, potrebbero portare anche a risollevarsi economicamente, o perlomeno a non affossare ulteriormente la già difficile ripresa in atto.

Stanti i danni enormi provocati dal sisma e dagli scoppi avvenuti nelle centrali nucleari, con le conseguenti perdite di vite umane e le molte persone rimaste senza casa, nonché la paura connessa alle radiazioni, tutti problemi che impongono priorità di interventi e di soluzioni certe, si può almeno dire che c’è una speranza, per i giapponesi, che almeno non sia irrimediabilmente compromesso il loro quadro economico. Che, come ormai si sa, con la globalizzazione in atto è inevitabilmente legato al nostro, e a quello di tutto il mondo.

Francesco Ongaro

One response to “Terremoto Giappone, come ne risente l’economia

  1. Pingback: car price guide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.