La Germania dice basta al nucleare

da ansa

La Germania dice no al nucleare e si impone una data entro la quale chiuderà l’ultima centrale nucleare: 2022. Ad annunciare una notizia che fa esultare i sostenitori dell’ambiente, come Greenpeace, è il ministero dell’Ambiente tedesco.

In questo modo la Germania diviene la prima potenza mondiale che rinuncia al nucleare come fonte di energia e con una decisione che è definita “irrevocabile”.

Dopo il disastro di Fukushima in Giappone, la Germania aveva chiuso tutti gli impianti nucleare più vecchi. Una decisione di Angela Merkel che aveva colto l’occasione per lanciare una riflessione attenta sulla possibilità di abbandonare una fonte di energia tanto dannosa  e pericolosa quale è quella nucleare. Il Ministro Norbert Rottgen ha spiegato che l’energia elettrica ricavata dalle centrali nucleari disattivate, non potrà che essere sostituita.

Secondo la decisione tedesca, la maggior parte dei 17 reattori ancora in funzione nel paese, saranno chiusi entro il 2011, quindi entro la fine dell’anno, mentre i tre più moderni e sicuramente molto più sicuri, continueranno a funzionare almeno fino al 2022, data inserita come ultima per la completa disattivazione di ogni centrale nucleare presente all’interno del paese.

La Germania non ha cominciato una nuova campagna anti-nucleare, ha solo ripreso il calendario che era stato fissato agli inizi degli anni 2000 dalla coalizione di governo verdi e social-democratici.

L’energia atomica riesce e soddisfare solo un quarto del fabbisogno tedesco, quindi è possibile passare, anche se un po’ gradualmente, ad altre fonti di energie meno inquinanti e pericolose per i cittadini.

Una decisione questa presa dalla prima potenza economica europea e che dovrebbe far riflettere ulteriormente i sostenitori dell’energia nucleare. Anche nell’economia non tutto deve essere rivolto solo al guadagno, ma può esserci un’economia e un programma energetico non rivolto alla distruzione del sistema naturale del pianeta.

Teresa Corrado

One response to “La Germania dice basta al nucleare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.