Londra in fiamme, annullata amichevole Inghilterra-Olanda

Londra in fiamme, annullata amichevole Inghilterra-Olanda: questa la decisione presa dalla federazione calcistica. Era prevedibile del resto che in una Londra nel caos più totale non si potesse giocare una partita proprio in questo momento in cui la polizia è totalmente impegnata a domare la rivolta. Salta quindi la partita che avrebbe dovuto vedere in campo la nazionale allenata da Fabio Capello e quella olandese, la rivelazione dei Mondiali Sudafricani. Ma non è tutto perchè a rischio potrebbe esserci anche la prima giornata di Premier League. Si potrebbe decidere di rimandare l’inizio del campionato inglese a data da destinarsi. E se si pensa che l’anno prossimo le Olimpiadi dovranno tenersi proprio a Londra, guardando le immagini di oggi, vengono i brividi.

La motivazione di questa decisione non è stata spiegata ma capire i motivi per cui la Football Association ha optato per questo rinvio non è diffile. Nella nota possiamo leggere le seguenti parole: “E’ con grande rammarico che la partita internazionale contro l’Olanda in programma per domani è stata cancellata”.

Per ora quindi neppure i tifosi conoscono il destino di questa gara e non sanno nulla su quelli che potrebbero essere i rimborsi ma pensiano che la popolazione inglese abbia altro a cui pensare piuttosto che alla partita. La capitale inglese è nel caos e di certo si pensa a tutto tranne che allo sport.

I calciatori scendono in campo in un altro modo. Da Rooney a Rio Ferdinand arrivano sui social network diversi appelli che invitano i londinesi alla calma. I giocatori dell’Inghilterra comunque apprezzano la decisione presa dalla federazione calcistica anche perchè in questo clima tutto si vorrebbe vedere tranne che una partita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.