Papa Francesco negli Stati Uniti, la sua prima volta: ad accoglierlo quattro bambini

Papa Francesco è atterrato in America ieri sera alle 22:00 ora italiana. Ad accoglierlo il presidente americano Barack Obama insieme alla moglie Michelle e alle figlie Malia e Sasha e quattro bambini selezionati da quattro differenti scuole cattoliche della città di Washington. Papa Francesco non è mai stato negli Stati Uniti è la prima volta in 78 anni. Un’accoglienza non caldissima per Lui, a differenza del suo arrivo a Cuba dove è stato accolto tra bandiere sventolanti, canti e balli. Tutti i media americani hanno sottolineato stamattina come papa Francesco si sia servito non di una limousine o di un Suv, solitamente previsti per l’arrivo dei capi di Stato, ma invece abbia preferito un’auto semplice, una Fiat 500L nera con targa del Vaticano.

E’ la prima volta per il Papa negli Stati Uniti ma anche la prima volta che un capo di stato arriva sul suolo statunitense direttamente dall’ Avana. Negli scorsi giorni infatti il Pontificie è stato a Cuba, dove in migliaia hanno assistito alla messa che ha voluto celebrare nella Plaza de la Revolucion di Holguin, con il Presidente Fidel Castro in prima fila. “L’amore di Gesù – ha detto il Papa – guarisce le nostre miopie e ci stimola a guardare oltre, a non fermarci alle apparenze o al politicamente corretto. La fede inizia in noi quando Gesù ci guarda. E solo l’esperienza del suo sguardo misericordioso può rendere misericordiosi anche noi e farci uscire da noi stessi, come avvenne agli apostoli”.

Previsto oggi per Papa Francesco l’incontro alla Casa Bianca ore 16:00 in Italia, poi incontrerà i Vescovi degli Stati Uniti d’America, e alle 22:15 ci sarà la cerimonia di canonizzazione del beato Junipero Serra, apostolo della California e patrono dei fedeli latinos degli Stati Uniti. Il suo viaggio apostolico durerà sei giorni, fino al 28 settembre, e toccherà tre città: Washington, New York e Philadelphia dove saluterà tutte le famiglie del mondo arrivate per l’8° Incontro Mondiale delle Famiglie. Non sono previsti discorsi ufficiali,alla Casa Bianca, ma siamo sicuri che il Papa troverà spazio per dire la sua e soprattutto l’opportunità per parlare dei valori a cui lui tiene e auspica per tutto il Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.