Pensioni ultime notizie, arriva lo scivolo pensionistico a 62,6 anni di età


scivolo pensionistico

Pensioni ultime notizie, arriva lo scivolo pensionistico a 62,6 anni di età. A spiegare come funziona questa tipologia di pensionamento anticipato, è una circolare pubblicata sul sito del Ministero del Lavoro, la n. 16/2019. Su questo documento vengono avviati i contratti di espansione. I lavoratori possono dunque andare in pensione a 62 anni e 6 mesi di età. In alternativa si può lasciare il lavoro con 37 anni e 10 mesi di contributi versati senza limiti di età. Questo scivolo pensionistico è previsto dal Decreto crescita. Scopriamo quali sono le cose da sapere al riguardo e chi può usufruire dello scivolo pensionistico in questione.

PENSIONI ULTIME NOTIZIE: LO SCIVOLO PENSIONISTICO E TUTTE LE COSE DA SAPERE

Lo scivolo pensionistico prende il nome di contratto di espansione. E’ una soluzione presente all’interno del Decreto crescita, che si pone come alternativa all’isopensione. Lo scivolo è destinato alle imprese con più di mille lavoratori in organico per agevolarle nel ricambio dei lavoratori al fine di favorire l’innovazione. Dunque datori di lavoro e sindacati devono sottoscrivere un accordo al Ministero del Lavoro che preveda l’assunzione di nuovo personale che sostituisca la forza lavoro destinata allo scivolo pensionistico. In alcuni casi infatti, le aziende hanno bisogno di innovazione anche dal punto di vista del personale presente. In questo modo si favorisce anche l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro.


SCIVOLO PENSIONISTICO: UNA MISURA SPERIMENTALE VALIDA FINO ALLA FINE DEL 2020

Lo scivolo pensionistico in questione è una misura sperimentale, che ha come data di scadenza il mese di dicembre 2020. Le aziende che vogliono usufruire di questa possibilità devono dimostrare di aver attuato un processo di riorganizzazione interna, con il fine di puntare sull’innovazione tecnologica. Dunque tali aziende si impegnano a sottoscrivere un accordo e a tenere fede a quanto annunciato in termini di modifiche dal punto di vista aziendale e tecnologico.

A CHE ETA’ SI PUO’ LASCIARE IL LAVORO CON LO SCIVOLO PENSIONISTICO: ECCO A CHI E’ RIVOLTA QUESTA MISURA

Perciò ne consegue che i lavoratori appartenenti a tali aziende possono lasciare il lavoro diversi anni prima del previsto. Questa misura è destinata a coloro che si trovano a massimo cinque anni dalla pensione di vecchiaia. A poter uscire dal lavoro con il contratto di espansione sono i lavoratori che hanno compiuto 62 anni e 6 mesi di età e che hanno versato un minimo di 20 anni di contributi. Non sono previsti limiti di età per i lavoratori che hanno maturato 37 anni e 10 mesi di contribuzione.


Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close