Bonus da 2400 euro ultime notizie: la circolare INPS

Bonus da 2400 euro ultime notizie: a chi spetta e come richiederlo

E’ uscita la tanto attesa circolare Inps che fa luce sul bonus da 2400 euro che sarà erogato dal Governo per aiutare in modo concreto alcune categorie di lavoratori duramente colpiti dalla pandemia. Sono tempi difficili per tutti ma ci sono alcuni settori che, inutile negarlo, sono stati messi in ginocchio dalla situazione legata al Coronavirus. Pensiamo per esempio al turismo, di cui gran parte dell’Italia vive e che da un anno sta affrontando una sorta di incubo. Il bonus da 2400 euro andrà a coprire i primi tre mesi di questo 2021: 800 euro per i mesi di gennaio, febbraio e marzo che saranno erogati tutti insieme in un’unica soluzione. Ma a chi spetta il bonus da 2400 euro e come richiederlo nei tempi giusti? Ecco le ultime notizie su questo incentivo e su come fare a usufruirne correttamente entro i limiti prestabiliti.

Bonus da 2400 euro ultime notizie: a chi spetta

Ecco chi può richiedere questo incentivo: i lavoratori stagionali e i lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali, i dipendenti stagionali che appartengono a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali. E ancora, possono usufruire del bonus i lavoratori intermittenti, gli autonomi occasionali, quelli incaricati alle vendite a domicilio. Infine, posso richiedere l’incentivo anche i lavoratori dello spettacolo, altro settore fortemente colpito dalla pandemia, e quelli a tempo indeterminato che lavorano nel turismo e negli stabilimenti termali.

Bonus da 2400 euro ultime notizie: come richiederlo

Coloro che durante il primo lockdown avevano già usufruito del bonus erogato dal Governo Conte con il decreto Ristori non dovranno rifare domanda: per loro l’erogazione della somma sarà automatica. Lo farà l’Inps attraverso le modalità di riscossione specificate da ogni contribuente per il primo bonus. Coloro che invece non avevano avuto diritto al bonus del Decreto Ristori dovranno invece assolutamente fare domanda per ricevere i soldi. La data di scadenza è quella del 31 maggio 2021 per cui c’è ancora più di un mese per richiedere i 2400 euro previsti dal Governo Draghi. Le domande dovranno pervenire esclusivamente in via telematica oppure attraverso i servizi messi a disposizione dei cittadini come ad esempio i patronati.

Potrebbe essere questo uno degli ultimi bonus erogati dal Governo visto che, stando alle ultime notizie in merito, dal prossimo 26 aprile qualcosa dovrebbe cominciare a muoversi per quanto riguarda la riapertura di alcune attività. La speranza è che l’estate possa rappresentare per molti una sorta di piccola ripartenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.