Calciomercato Milan, Silvio Berlusconi promette Cristiano Ronaldo

La promessa fatta da Silvio Berlusconi ai tifosi del Milan è quella destinata ad animare il calciomercato estivo alla grande. Infatti il premier ha annunciato che dopo lo scudetto, anche se è un pò presto per parlare, potrebbe fare un grande regalo al suo Milan che quest’anno si è comportato particolarmente bene. Potrebbe approdare a Milano Cristiano Ronaldo. Direttamente dal Real Madrid l’asso portoghese potrebbe vestire la maglia rossonera la prossima stagione. Dobbiamo crederci?

Mai dire mai perchè in effetti a Milano, sponda rossonera, da un bel pò non si fa un grande colpo sul mercato. Certo ques’estate è arrivato Ibrahimovic ma il colpo Ronaldo sarebbe davvero grosso. Sarebbe di quelli che meritano titoloni sulle prime pagine dei giornali e servizi interminabili nei programmi sportivi. Inutile dire che i tifosi rossoneri non sperano altro. Prima però bisogna pensare allo scudetto e vista la concorrenza la questione tricolore sembra destinata a chiudersi solo nelle ultime giornate di campionato.

Silvio Berlusconi parla di scudetto, di Napoli e dell’espulsione di Ibra. Non si è certo comportato bene ma già qualcuno ha provveduto a redarguirlo nel giusto modo. Si sbilancia poi sul fronte calciomercato: 2 campioni arriveranno la prossima stagione al Milan. Uno di questi potrebbe proprio essere Cristiano Ronaldo. Dopo Rui Costa sarebbe il secondo portoghese di spessore del club. Ancora è solo un’ipotesi ovviamnente ma i sogni molto spesso possono diventare realtà.

Il premier si augura che anche grandi campioni che hanno fatto tanto per questa squadra decidano di restare: parla quindi di Clarence Seedorf e di Pirlo due giocatori di cui il Milan non avrebbe potuto fare a meno.

Prima però l’obiettivo è lo scudetto. Ce la faranno i nostri eroi a vincerlo? I tifosi rossoneri, almeno per ora, non sperano altro.

Filomena Procopio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.