Serie A, Brescia-Fiorentina probabili formazioni: Gilardino in forte dubbio

 

Non ha partecipato alla partitella del giovedì Alberto Gilardino, che rimane in forte dubbio per la partita con il Brescia. L’assenza del bomber di Biella potrebbe permettere al giovane Babacar di avere una chance dall’inizio, con Mutu che invece partirebbe dalla panchina. Si affrontano Brescia e Fiorentina al Rigamonti, due delle grandi deluse del campionato. I padroni di casa dopo una stagione tribolata sono retrocessi nel campionato cadetto, i viola inversamente concludono un campionato anonimo, complice una serie di infortuni che si sono abbattuti sulla compagine gigliata. E’ una buona occasione per il tecnico Iachini di schierare alcuni giovani del vivaio lombardo, in porta ci sarà Leali al posto di Arcari, con il possibile esordio assoluto del centrocampista classe 1994 Nana Welbeck. Tornerà Diamanti vertice basso del tridente offensivo che vedrà protagonisti anche Caracciolo e Jonathas. Nella Fiorentina, se il Gila non dovesse farcela, spazio a Babacar con Mutu e Cerci ai lati.

La buona notizia arriva infine dalla panchina. Ci sarà infatti Stevan Jovetic tra i diciotto convocati, un ritorno molto importante soprattutto in previsione dell’inizio della prossima stagione, l’assenza in questi nove mesi dello Jo Jo si è fatta davvero sentire. E’ stato designato Giampaolo Calvarese, della sezione di Teramo. E’ la sua terza presenza in serie A dopo Cagliari-Inter e Bari-Cagliari.

BRESCIA: Leali, Bega, Zebina, Zoboli, Daprela, Vass, Baiocco, A. Filippini, Diamanti, Jonathas, Caracciolo. All. Iachini

FIORENTINA: Frey; De Silvestri, Natali, Gamberini, Pasqual; Behrami, Montolivo, Vargas, Cerci, Mutu, Babacar. All. Mihajlovic

Tommaso Maria Ferrante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.