Inter-Roma ultime notizie probabili formazioni: Gasp torna alla difesa a tre, Borini dal primo minuto

Inter-Roma probabili formazioni – Poche ore mancano ormai alla sfida di San Siro tra Inter e Roma. Entrambe le squadre cercheranno di riscattare questo tremendo inizio di stagione; l’Inter viene da tre sconfitte consecutive compresa la supercoppa mentre la Roma viene dopo la sconfitta in casa nella prima di campionato contro il Cagliari ma già precedentemente è stata eliminata ai preliminari di Europa League. A rischiare di più stasera è sicuramente il tecnico nerazzurro Gian Piero Gasperini che in caso di un ulteriore passo falso rischierebbe l’esonero da parte del Presidente Moratti apparso molto arrabbiato e deluso dopo la sconfitta interna in Champions League contro i modesti avversari del Trabzonspor.

Ultime Inter – Il tecnico nerazzurro sembra orientato a tornare alla difesa a 3 rischiando le ire del Presidente Moratti, in modo però da riaffidarsi al modulo a lui più congeniale dimostrando così grande personalità e determinazione. Queste alcune delle parole più importanti di Gasperini ieri in conferenza stampa – ” A parte le considerazioni scaramantiche, credo che domani potremo fare una buona partita. In questi ultimi giorni la sensazione è che ci sia bufera su di noi, ma è così solo al di fuori, non all’interno, non con la squadra, non con la società, e questa è la cosa importante. Per questo credo che già da domani si possa dare una risposta importante”. Non ci saranno per la gara di stasera ne Dejan Stankovic e ne Christian Chivu entrambi alle prese con guai fisici. La formazione di partenza sarà così composta: Julio Cesar tra i pali, difesa a tre formata dal rientrante in campionato Ranocchia e dai soliti Lucio e Samuel. Sulle corsie esterne agiranno Nagatomo a sinistra e il capitano Zanetti a destra. Novità a centrocampo con Sneijder che agirà più arretrato in modo dar supporto anche in fase difensiva, Cambiasso centrale e Obi interno al suo fianco. Nuovamente panchina in campionato per Pazzini, Milito e Forlan la coppia d’attacco.

Ultime Roma – Anche per i giallorossi stasera sarà una gara delicatissima, dalla sua Luis Enrique ha la fiducia di un progetto improntato sui giovani appena cominciato e che necessariamente avrà bisogno di maggior tempo per prendere piega. Il tecnico della Roma appare sicuro di sè e fiducioso in vista del big match di San Siro – ” Mi sento totalmente sostenuto, anche se so che dipendiamo dai risultati. C’è una relazione franca e buona, se non riterranno che io sia la persona adeguata verranno a dirmelo e risolveremo tutto rapidamente e senza problemi“. Per il tecnico spagnolo vi sono solo alcuni dubbi di formazione.Per un posto insieme a Bojan e Totti in attacco sono in lotta in tre; nelle ultime ore ha preso quota la candidatura di Borini che potrebbe essere preferito sia a Borriello che a Osvaldo ma questa decisione Luis Enrique la prenderà solo nelle ultimissime ore che precederanno l’inizio della gara. Per il resto il modulo sarà il solito 4-3-3 con Stekelenburg tra i pali, Rosi, Burdisso, Heinze e Cassetti in difesa, centrocampo formato da De Rossi, Pjanic e Simone Perrotta.

 

I precedenti tra Inter e Roma

Giocate – 95

Vittorie Inter – 55

Pareggi – 26

Vittorie Palermo – 14

 

Ecco le probabili formazioni:

Inter (3-5-2):  J.Cesar; Lucio, Samuel, Ranocchia; Nagatomo, Zanetti, Cambiasso, Obi, Sneijder; Milito, Forlan. A disp. Castellazzi, Jonathan, Faraoni,Zarate, Coutinho, Alvarez, Pazzini. All.: Gasperini

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Rosi, Burdisso, Heinze, Cassetti; Perrotta, De Rossi, Pjanic; Borini, Totti, Bojan. A disp. Curci, Kjaer, Taddei, Pizarro, Gago, Osvaldo, Borriello. All.: Luis Enrique

 

Quote Snai :

Inter-Roma                           1- 1,95                  X- 3,50              2- 3,50

 

Il nostro pronostico:

Inter-Roma                           x                 Risultato Esatto :    2-2 (12,00)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.