Probabili formazioni Serie A 19esima giornata 29-30 dicembre 2017: le ultime news

Probabili formazioni Serie A 19esima giornata 29-30 dicembre 2017: le ultime news sulle partite che si giocano oggi e domani
probabili formazioni serie a news

SERIE A 19ESIMA GIORNATA LE PROBABILI FORMAZIONI- Vacanze Natalizie all’insegna del Calcio per tutti gli appassionati, che non si stanno di certo annoiando visto la presenza continua degli impegni delle squadre Italiane. Dopo i quarti di Coppa Italia che hanno visto il passaggio della Lazio contro la Fiorentina e del Milan contro l’Inter torna la Serie A con la 19esima giornata che si giocherà anche stavolta in due giorni, venerdì 29 e sabato 30 Dicembre. Si parte con Crotone-Napoli del 29 alle 20.45, unica partita del sabato e si continuerà domenica con tutte le altre partite a partire dalle 12.30 con l’interessantissimo match Fiorentina-Milan, passando alle 15.00 con la maggior parte delle partite, alle 18.00 con il big match Inter-Lazio per finire alle 20.45 con il Verona che si troverà ad affrontare la vecchia signora. Per quanto riguarda le formazioni, pessime notizie per Belotti che si è fatto male durante l’allenamento e Kalinic che è uscito a partita in corso contro l’Inter lasciando spazio a Cutrone, ancora Out Buffon e Donnarumma G. , inoltre per il Toro ancora fuori Ljajic. Andiamo a vedere insieme quali sono le probabili formazioni per la 19esima giornata e tutte le ultime news a riguardo.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A 19ESIMA GIORNATA: LE ULTIME NEWS SU TUTTE LE FORMAZIONI IN CAMPO

29.12. 20:45   Crotone – Napoli:

Crotone: squalificato Ajeti, ancora indisponibili Tummiello Izco e Nalini. Zenga dovrebbe giocare con l’11 proposto nelle scorse giornate con Trotta Budimir e Stoian in avanti e Mandragora a guidare il centrocampo, confermato Martella.

Napoli: squalificato Mario Rui, al suo posto Maggio. A centrocampo più Jorginho che Zielinski, per il resto Sarri non dovrebbe cambiare nulla.           

30.12. 12:30   Fiorentina – Milan:

Fiorentina: dubbio per Pezzella per una contusione alla coscia, al suo posto potrebbe giocare Vitor Hugo. In attacco dovrebbe partire Simeone con Babacar in panchina.

Milan:  ancora Out Storari e dubbi per Donnarumma G. per un risentimento muscolare, dovrebbe partire dal primo minuto Antonio Donnarumma. Fuori anche Kalinic che è uscito dolorante dalla partita contro l’Inter, al suo posto Cutrone. Ballottaggio a centrocampo tra Montolivo e Biglia, con il primo in leggero vantaggio.

30.12. 15:00   Atalanta – Cagliari:

Atalanta: tutti disponibili per Gasperini tranne Palomino, dovrebbe giocare col solito 11 con Petagna preferito a Cornelius e Ilicic che dovrebbe partire da titolare, dunque ai box Kurtic.

Cagliari: indisponibile Dessena e squalificato Joao Pedro, al suo posto più Farias che Sau ad affiancare Pavoletti. In porta Cragno, mentre ballottaggio in difesa tra Van der Wiel 55% – Faragò 45% come riportato da Gazzetta.

30.12. 15:00   Benevento – Chievo:

Benevento: ballottaggi soprattutto in attacco tra Puscas-Armenteros e D’Alessandro-Parigini, con i primi due in vantaggio. A centrocampo più Memushaj che Lombardi, confermato Ciciretti.

Chievo: ancora indisponibili Meggiorini e Castro, titolari dunque Bastien e uno tra Pucciarelli e Pellissier con il primo in vantaggio per affiancare inglese.

30.12. 15:00   Bologna – Udinese:

Bologna: squalificato solo Poli, in difesa più Helander che De Maio, a centrocampo dovrebbe partire dalla panchina Taider, al suo posto Nagy. Ritorna Di Francesco che parte però dalla panchina, in attacco accanto a Destro più Krejci che Palacio.

Udinese: confermati i più in forma della squadra, Lasagna Barak e e Jankto. Dovrebbe partire dal primo minuto De Paul a discapito di Maxi Lopez, mentre in difesa  più Samir che Nuytinck.

30.12. 15:00   Roma – Sassuolo:

Roma: dubbi a centrocampo con De Rossi che dovrebbe prevalere su Gonalons e ballottaggio tra Strootman e Pellegrini. In attacco con Perotti e Dzeko, più El Shaarawy che Schik.

Sassuolo: out Biondini e Sensi, a centrocampo più Duncan che Mazzitelli mentre in attacco dovrebbe partire dal primo minuto Falcinelli.

30.12. 15:00   Sampdoria – Spal:

Sampdoria: indisponibile Alvarez, torna Linetty ma dovrebbe comunque partire dalla panchina al suo posto Barreto. In attacco dubbio Zapata, ballottaggio con Caprari praticamente alla pari.

Spal: per la Spal dopo le ottime prestazioni, sembra essersi guadagnato una maglia da titolare Floccari accanto ad Antenucci. Ancora Out Borriello e Paloschi che potrebbero entrare a partita in corso.

30.12. 15:00   Torino            – Genoa:

Torino: ai box giocatori importanti per il Toro, tra cui Belotti e Ljajic con Baselli squalificato. Al loro posto Berenguer e Niang in attacco, mentre a centrocampo più Obi che Acquah.

Genoa: indisponibile Migliore, in dubbio Bertolacci per un fastidio al flessore. In difesa ballottaggio tra Spolli e Rossettini con il primo in vantaggio, in attacco finalmente Lapadula da titolare supportato da Laxalt e Taarabt.

30.12. 18:00   Inter – Lazio:

Inter: indisponibili D’Ambrosio e Miranda, al loro posto Cancelo e Ranocchia. A centrocampo si giocano un posto in tre, Gagliardini Brozovic e Joao Mario con il primo in vantaggio su tutti. In attacco il solito Icardi supportato da Candreva e Perisic.

Lazio: Out Caicedo per uno stiramento muscolare, recuperato totalmente Wallace che dovrebbe partire dal primo minuto al posto di Bastos. Parte ancora dalla panchina Felipe Anderson, a centrocampo Marusic e Lulic con Luis Alberto e Milinkovic Savic alle spalle di Immobile.

30.12. 20:45   Verona – Juventus:

Verona: out Cerci Brosco Fares e Zaccagni, in attacco Kean Bessa e Verde con Pazzini che dovrebbe partire dalla panchina. In difesa torna Caceres a discapito di Souprayen.

Juventus:  out Buffon e De Sciglio, dal 1° minuto dunque giocheranno Szczesny e uno tra Barzagli e Lichtsteiner. A centrocampo dubbi per Pjanic per un affaticamento muscolare, al suo posto Matuidi con Khedira e Cuadrado. In attacco si rivedrà Dybala dal primo minuto accanto a Higuain, unico dubbio per Mandzukic in ballottaggio con Marchisio, con quest’ultimo ci sarebbe un cambio di modulo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.