Champions League 2018/2019 girone H: il focus sul gruppo della Juventus con il calendario delle gare


Champions League 2018/2019 girone H: il focus sul gruppo della Juventus con il calendario delle gare

La Juventus è stata sorteggiata nel girone H di Champions League insieme a Manchester United, Valencia e Young Boys. Lo scorso anno, i bianconeri hanno raggiunto la finale del torneo continentale più importante per club, perdendo lo scontro decisivo con il Real Madrid. In estate, la società juventina ha acquistato Cristiano Ronaldo e Leonardo Bonucci, rinforzando così notevolmente la rosa allenata da Massimiliano Allegri. Gli acquisti di Ronaldo e Bonucci sono la testimonianza diretta di come ci sia la volontà di portare a casa la Champions. Per raggiungere l’obiettivo, sarà indispensabile fare bene fin dalla fase a gironi. E’ chiaro che per la Juve quest’anno l’obiettivo primario sarà la Champions, anche se ha già iniziato alla grande la sua avventura in campionato, con tre vittorie su tre. 

Analizziamo nel dettaglio il gruppo Ha della Juventus, con un focus sulle squadre che i bianconeri sfideranno. E poi diamo un’occhiata anche al calendario di tutte le partite della Juventus nella fase a gironi della Champions League 2018/2019. 

IL FOCUS SUL GRUPPO H, IL GIRONE DELLA JUVENTUS: ECCO CHI SONO LE SUE AVVERSARIE 

Analizziamo quindi nel dettaglio, quelli che sono i punti forti e deboli delle tre squadre che sfidano la Juve. 

Gruppo H: Il Manchester United dell’ex Pogba

Il Manchester United è la squadra di maggiore esperienza a livello europeo nel girone H della Juventus.

Gli inglesi hanno vinto l’ultima Champions League nel 2008, in finale contro il Chelsea. Rispetto alla passata, la squadra sembra essere meno coesa. Le continue indiscrezioni sulla presunta spaccatura nello spogliatoio tra squadra e giocatori non hanno aiutato Josè Mourinho in questo avvio di stagione. Dopo le prime 4 partite lo United è decimo a quota 6 punti, sei lunghezze in meno rispetto a Liverpool, Chelsea e Watford che comandano la classifica a punteggio pieno. Il punto di forza del Manchester United è l’attacco, dal momento che può contare su giocatori del calibro di Lukaku, Alexis Sanchez, Anthony Martial e Rashford, oltre a Lingaard. A centrocampo, i Red Devils sulla carta possono contare su uno dei migliori al mondo, Paul Pogba. In realtà, il francese si sta rendendo protagonista di prestazioni ben al di sotto delle aspettative, tanto da trasformarsi in un problema. L’uomo in più a centrocampo per il Manchester è Matic, acquistato lo scorso anno dal Chelsea. Anche il reparto difensivo sta faticando più del previsto in questo inizio di stagione.

I migliori sono il portiere De Gea e il centrale Phil Jones.

Gruppo H: Valencia, il dopo Zaza è da incubo

Il Valencia visto nei primi 270 minuti di Liga spagnola è distante anni luce rispetto alla squadra che incantava la Spagna nella passata stagione, tanto da raggiungere la qualificazione in Champions League. Il tecnico spagnolo Marcelino sta trovando difficoltà un po’ in tutti i reparti. In attacco, dopo la partenza di Zaza, il punto di riferimento è diventato Rodrigo. Al momento però la coppia offensiva composta da Rodrigo-Gameiro non sta funzionando, né si è rivelato positivo l’impatto di Batshuayi, in prestito dal Chelsea. A centrocampo i conti non tornano. Il faro del reparto centrale è lo spagnolo Parejo, capitano della squadra, ma al suo fianco non ha ancora giocatori capaci di fare la differenza. Con Garay infortunato, la difesa del Valencia ha perso il proprio punto di riferimento. L’ex interista Murillo e il giovane Diakhaby non sembrano essere pronti per affrontare l’attacco bianconero.

Gruppo H: Young Boys, i nuovi campioni di Svizzera

Sulla carta è la squadra più debole del girone H, lo Young Boys può però dire la sua. Reduci dal successo nella Super League svizzera 2017-2018, gli elvetici allenati da Gerardo Seoane hanno all’attivo sei vittorie consecutive dopo le prime 6 giornate di campionato. La stella della squadra è l’attaccante 34 enne Guillaume Hoarau, ex promessa del calcio francese quando era al Paris Saint Germain. Nel 4-4-2 di Seoane riflettori accesi anche sul giovane Fassnacht. Sia a centrocampo che a difesa non c’è nessuna personalità che spicca, ad eccezione di von Bergen (ex Cesena, oggi capitano degli svizzeri).

Pronostico passaggio del turno

Juventus e Manchester United non dovrebbero avere problemi a staccare il pass per gli ottavi di Champions League. L’unico punto di domanda riguarda il Valencia, che se migliorerà la propria condizione nelle prossime settimane potrebbe essere un’interessante insidia per lo United.

GIRONE H: IL CALENDARIO DELLE PARTITE DELLA FASE A GIRONI DELLA CHAMPIONS PER LA JUVENTUS 

Calendario Champions League girone H

Giornata 1: Young Boys-Manchester United / Valencia-Juventus

Giornata 2: Juventus-Young Boys / Manchester United-Valencia

Giornata 3: Manchester United-Juventus / Young Boys-Valencia

Giornata 4: Juventus-Manchester United / Valencia-Young Boys

Giornata 5: Juventus-Valencia / Manchester United-Young Boys

Giornata 6: Valencia-Manchester United / Young Boys-Juventus

Champions League 2018/2019 girone H: il focus sul gruppo della Juventus con il calendario delle gare ultima modifica: 2018-09-05T08:27:14+00:00 da Redazione UltimeNotizieFlash

Leggi altri articoli di News Sport

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close