Accusa di violenza per Cristiano Ronaldo: la polizia di Las Vegas riapre il caso

cristiano ronaldo aperto il caso di accusa di stupro

La polizia di Las Vegas decide di riaprire il caso sull’accusa di stupro caduta su Cristiano Ronaldo. Il calciatore juventino si ritrova costretto a doversi difendere da alcune dichiarazioni molto forti, che sono partite da Kathryn Mayorga. Proprio quest’ultima ritiene di essere una vittima del noto CR7. In particolare la donna racconta di essere stata abusata da calciatore il 13 giugno 2009 all’interno di un bagno del Palms Hotel. Per non fare uscire fuori questa notizia, Ronaldo si sarebbe accordato con Kathryn. In cambio di 375mila dollari lei avrebbe dovuto mantenere il silenzio al riguardo. Ma adesso la donna annuncia di voler finalmente giustizia sul caso.

CRISTIANO RONALDO NELLA BUFERA, RIAPERTO IL CASO CHE LO VEDE ACCUSATO DI STUPRO ULTIME NOTIZIE: KATHRYN MAYORGA ANNUNCIA DI VOLERE GIUSTIZIA

Una vera e propria bufera si è sollevata sul calciatore del momento, Cristiano Ronaldo. Da poco è giunto nella squadra juventina in Italia e già arrivano i primi problemi. Il campione, che ha conquistato ben cinque palloni d’oro, ora si ritrova costretta a combattere nel caso del presunto stupro nei confronti di Kathryn Mayorga al Palms Hotel il lontano 13 giugno del 2009, che lo vede proprio protagonista. L’insegnante 34enne, all’epoca aspirante modella, avrebbe immediatamente denunciato l’abuso, che sarebbe stato anche certificato attraverso delle visite mediche. Ma poi si sarebbe fatta convincere a mantenere il silenzio in cambio di 375mila dollari.

La donna dichiara che in passato ha avuto molta paura a denunciare Ronaldo, ora però non ha alcuna intenzione di restare in silenzio. Al momento della passata denuncia, la polizia di Las Vegas non avrebbe portato avanti il caso in quanto la vittima non aveva rivelato l’identità del suo assalitore. La 34enne ora dichiara di aver passato anni di forte sofferenza dopo la violenza. In particolare, specifica di essere rimasta fortemente traumatizzata. Ora, però, chiede giustizia. La Mayorga pare si sia decisa a dire la verità a tutto il mondo attraverso l’esempio del Movimento #Metoo. Dalle ultime notizie sappiamo che la 34enne soffre di una sindrome di disturbi post traumatici e ora chiede danni a Cristiano Ronaldo per milioni di dollari. La riapertura dell’inchiesta penale potrebbe portare il portoghese della Juventus nel carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.