Milano, ragazzo trovato morto in una piscina comunale: è giallo


milano ragazzo morto piscina

A Milano un ragazzo è stato trovato morto in una piscina comunale ed è giallo sulla dinamica dei fatti. Precisamente è accaduto nella zona a Sud della città, nella piscina pubblica Sant’Abbondio. Secondo quanto si apprende, verso le ore 3.20 qualcuno ha lanciato l’allarme contattando la polizia ma non si è ancora a conoscenza della dinamica dei fatti, così come non sono state chiarite le cause del decesso.

MILANO, RAGAZZO TROVATO MORTO IN UNA PISCINA COMUNALE: COSA E’ SUCCESSO?

E’ ancora avvolta nel mistero la vicenda del ragazzo trovato morto nella piscina comunale di Milano Sant’Abbondio, a Sud della città. Non si esclude alcuna ipotesi investigativa e si cerca di fare chiarezza sull’accaduto. Potrebbe essersi trattato di un bagno notturno avvenuto per divertimento tra amici. Dopodiché il giovane potrebbe essere annegato oppure potrebbe aver avuto un malore.

Non ci sono dettagli neanche su chi ha chiamato i soccorsi. Solamente nelle prossime ore si potranno chiarire tutti i dubbi relativi al decesso di questo ragazzo in piscina, di cui non si conoscono attualmente le generalità. Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.


Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close