E’ giallo a Valenza: Ambra Pregnolato uccisa in casa, forse conosceva il suo assassino


E’ cacci all’assassino o all’assassina, difficile capire che cosa sia successo a Valenza nella giornata del 24 gennaio 2020. Le indagini soni iniziate proprio ieri, nel primo pomeriggio, dopo che le forze dell’ordine hanno ritrovato il cadavere di Ambra Pregnolato in casa sua. A fare la macabra scoperta il marito della donna: torna a casa probabilmente per la pausa pranzo, intorno alle 13 e trova il cadavere di sua moglie in casa. Avverte subito il 118 che arriva in pochi minuti sul posto. I medici non possono fare nulla: Ambra è morta, per la maestra d’asilo non ci sono possibilità.

Ambra lascia una bambina di 12 anni e suo marito.

OMICIDIO AMBRA PREGNOLATO ULTIME NOTIZIE: CHI HA UCCISO LA MAESTRA D’ASILO?

Chi voleva del male ad Ambra, chi è il suo assassino? Poche ancora le certezze in questa vicenda ma pare che non ci siano segni di effrazione in casa. E’ possibile che la maestra d’asilo conoscesse il suo assassino, conoscesse la persona alla quale ha aperto la porta?

Ambra era molto conosciuta a Valenza per il suo impegno civico. Nel 2015 infatti si era candidata alle elezioni comunali come consigliere, nel gruppo del Movimento 5 Stelle: “Era fermamente convinta che ci fosse bisogno di una politica sana e trasparente – conferma Annamaria Zanghi, consigliera comunale del M5S -, ma si era allontanata dal gruppo per motivi di salute”.  Problemi poi risolti.

Che cosa è successo quindi in quella casa? Il corpo di Ambra era nel soggiorno di casa, pare sia stata uccisa con diversi colpi alla testa, si cerca un’arma, forse un oggetto particolare di cui fin’ora sappiamo ben poco. Lo stesso che forse la persona che ha ucciso Ambra, ha usato. Una persona che probabilmente sapeva di poter trovare la donna in casa nella mattinata di venerdì. Ieri Ambra aveva preso un giorno di malattia, per questo motivo non era a lavoro.

I carabinieri di Valenza lavorano insieme ai colleghi del Nucleo investigativo del Reparto operativo e della compagnia di Alessandria per capire le cause e le modalità di quanto è accaduto, hanno già ascoltato le persone della cerchia famigliare e alcuni amici, continuando per tutta la notte.

Nelle prossime ore saranno resi noti anche i risultati dell’autopsia disposta d’urgenza. Dal poco che trapela dalle indagini, pare che la donna fosse in seminuda a terra ( è stato riferito anche nella puntata di Quarto Grado in onda il 24 gennaio 2020). Non è chiaro quindi se si possa esser trattato di una aggressione finita poi nel sangue o se Ambra avesse un certo grado di confidenza con la persona che era in casa con lei, tanto da aprire anche se non era vestita.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close