“Siamo stati rivoltati come un calzino” Piera Maggio chiede rispetto per la sua famiglia