La prova del cuoco, ricette Anna Moroni: semifreddo al caffè

Il dolce più buono e adatto d’estate e soprattutto con il caldo di questi giorni? Senza dubbio qualcosa che sia freddo. Tra le tante ricette che Anna Moroni ci ha suggerito dalle cucine de La prova del cuoco, il semifreddo al caffè è la ricetta giusta. Semplice e veloce da preparare, anche perché possiamo farlo con molto anticipo se stiamo organizzando un pranzo o una cena particolare o semplicemente se vogliamo avere in frigo un dolce già pronto da offrire in ogni occasione.

La ricetta del semifreddo di Anna Moroni, bravissima collaboratrice di Antonella Clerici, prevede solo 5 semplici ingredienti. In attesa che ricominci La prova del cuoco e che arrivino le nuove ricette gustiamo insieme questo golosissimi dessert al cucchiaio.

La prova del cuoco, le altre ricette di Anna Moroni

Semifreddo al caffè

Ingredienti

4 tuorli, 100 gr di zucchero, 85 ml di caffè espresso, mezzo cucchiaio di caffè solubile Nestcafè, 370 ml di panna fresca.

Preparazione

Innanzitutto prepariamo il caffè espresso. In una ciotola montiamo con l’aiuto delle fruste elettriche i tuorli con lo zucchero fino a quando diventano chiari. Poi aggiungiamo il caffè espresso e sbattiamo ancora per amalgamare. Uniamo anche il caffè solubile, meglio abbondare un pochino. Se disponibile possiamo aggiungere anche la buccia grattugiata di una arancia non trattata.

Versiamo il composto ottenuto in un pentolino e mettiamolo sul fuoco basso continuando a mescolare fino a quando velerà il cucchiaio.

Lasciamo raffreddare bene e poi mettiamo in frigorifero.

Montiamo la panna e uniamola al composto ben freddo facendo molta attenzione a mescolare dal basso verso l’alto. Adesso possiamo versare il tutto in uno stampo foderato di carta forno bagnata e strizzata oppure in stampini adatti a singole porzioni. Mettiamo il semifreddo nel congelatore per un bel po’ di ore e tiriamolo fuori qualche minuto prima di servirlo.

One response to “La prova del cuoco, ricette Anna Moroni: semifreddo al caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.