Ricette di Sergio Barzetti: chicche di patate e erbe fini su crema leggera al caprino

Straordinario e come sempre da non perdere lo spazio del passo a due di Sergio Barzetti e Antonella Clerici ne La prova del cuoco. E anche oggi, 17 ottobre 2012, la coppia Barzetti –  Clerici non ha smesso un attimo di farci sorridere per le risatine di lui e le battute di lei e per la ricetta delle chicche di patate e erbe fini su crema leggera al caprino. Già il titolo della ricetta è tutto un programma, poi le ricette di Barzetti a La prova del cuoco, già lo sappiamo, sono da fare a occhi chiusi, senza neanche fermarsi a pensare se il risultato sarà buono o meno. Ovviamente non manca la foglia di alloro, ormai la mette ovunque. Da evidenziare a crema che Barzetti fa preparare ad Antonella, una ricetta saporita da copiare subito e da utilizzare anche per altri piatti. Vediamo intanto la ricetta di oggi di Barzetti.

Ricette La prova del cuoco

Chicche di patate e erbe fini su crema leggera al caprino

Ingredienti

1 kg di patate vecchie, 80g di erbe, 250g di farina “00”, 1 cucchiaio di fecola di patate, 2 uova, 1 foglia di alloro, sale e pepe, 25g grana
Per la salsa
½ l latte fresco, 1 cucchiaio di maizena, 1 bustina di polvere di zafferano, 160g di caprino freschissimo, sale e pepe

Preparazione

In un pentolino mettiamo il latte e l’alloro, raggiunta l’ebollizione saliamo e pepiamo. Intanto in una ciotolina stemperiamo la maizena con un po’ di acqua. Adesso uniamo a filo nel pentolino la fecola sciolta. Giriamo sempre con una frusta. Dividiamo a metà la crema e in un pentolino aggiungiamo lo zafferano e il caprino, nell’altro solo il caprino.

Lessiamo e schiacciamo le patate, uniamo le erbe aromatiche, la farina, le fecola, le uova e impastiamo il tutto. Facciamo dei piccolo gnocchi. Cuociamo la pasta, la scoliamo. Serviamo con le due creme ben separate e formaggio grattugiato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.