Arrosto di vitello alle nocciole, la ricetta di Casa Clerici preparata da Anna Moroni

Anche se con qualche difficoltà prosegue la puntata di oggi, 5 novembre 2012, de La prova del cuoco. L’assenza di Antonella Clerici a causa di una improvvisa colica rende la giornata in cucina meno frizzante del solito, ma le ricette proseguono con ingredienti e preparazioni grazie all’aiuto di Anna Moroni e di Marco. Ma passiamo alla ricetta che avrebbe dovuto preparare proprio Antonellina nello spazio Casa Clerici, all’arrosto divitello alle nocciole. A preparare la gustosa ricetta è Anna Moroni che in gran fretta riesce a far tutto passando da una cucina all’altra. L’arrosto di vitello alle nocciole è un secondo piatto favoloso da fare in autunno, ma anche in inverno. E’ tempo di nocciole e quella cremina disposta sulle fette di arrosto ci ingolosisce tanto. Scopriamo insieme la ricetta completa di questa delizia da aggiungere alle nuove ricette La prova del cuoco.

Ricette La prova del cuoco

Arrosto di vitello alle nocciole

Ingredienti

1 kg di carne di vitella per arrosto, 100 gr di pancetta affettata sottile, rosmarino, 1 spicchio di aglio, ½ bicchiere di marsala secco, ½ litro di brodo di carne, 100 gr di nocciole tostate, 1 noce di burro, 1 cucchiaio di farina, olio, sale, fagiolini

Preparazione

Massaggiamo la carne con il sale  e poi la avvolgiamo con le fette di pancetta. Leghiamo con lo spago e mettiamo su un rametto di rosmarino.

Facciamo rosolare in padella per circa 10 minuti con un po’ di olio e lo spicchio di aglio in camicia. Aggiungiamo il marsala e facciamo evaporare. Aggiungiamo solo dopo il brodo per far cuocere coperto per più di un’ora e un quarto.

Togliamo la carne e uniamo al fondo di cottura il burro, la farina e le nocciole. Lasciamo andare per pochi minuti e frulliamo il tutto ma lasciando le nocciole quasi intere.

Serviamo l’arrosto affettato con la crema golosa e i fagiolini conditi come contor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.