Ricette di Andrea Ribaldone: salmone con porri alla vaniglia

Dopo lo spazio gustoso del Campanile italiano adesso è il turno dello chef Andrea Ribaldone. Quale piatto originale aggiunge alle ricette La prova del cuoco? Oggi pesce e quindi salmone con porri alla vaniglia. E’ un secondo piatto facile da fare ma di certo ben diverso dal modo semplice con cui siamo abituati a cucinare il salmone fresco. Avete mai provato a mettere la vaniglia su un qualcosa che non sia dolce? Andrea Ribaldone lo fa e il risultato è come sempre perfetto. Vediamo nel dettaglio la ricetta del salmone con porri alla vaniglia per La prova del cuoco.

Ricette La prova del cuoco

Salmone con porri alla vaniglia

Ingredienti

500 g di salmone fresco
2 porri
20 g di uova di pesce
50 g di insalatina aromatica
½ bacca di vaniglia
200 ml di salsa di soia
50 g di miele
20 ml di aceto di vino bianco
30 g di semi di sesamo
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.

Preparazione

Togliamo la pelle al salmone e anche le lische, tagliamo a tranci. Facciamo marinare per mezz’ora in una ciotola con olio, soia, aceto, miele, semi di sesamo.

Teniamo da parte il sughetto della marinatura.

Intanto sbollentiamo i porri interi in acqua salata. Uno poi lo tagliamo a losangahe e scottiamo in padella, l’altro lo tagliamo sottile e cuociamo in padella con un po’ di acqua, un filo di olio e la vaniglia.

In padella cuociamo il salmone che irroriamo con il sughetto della marinatura. Rifiniamo se possibile con un cannello bruciatore.

Serviamo il pesce sul porro alla vaniglia. Completiamo con il porro tostato e l’insalatina condita con le uova di pesce e un filo di olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.