I menù di Benedetta, le ricette del 15 maggio 2013

Nuova puntata de I menù di Benedetta per il 15 maggio 2013 su La7. Cosa ci prepara oggi di buono la nostra Parodi nella sua cucina?Siamo sicuri che le ricette di oggi faranno piacere alle persone che non possono mangiare o non amano molto le uova. Prima che la puntata inizi continuate a leggere per prendere nota degli ingredienti della ricetta salva cena. E buona visione a tutti!


I menù di Benedetta la puntata del 15 maggio 2013

Menù senza uova
La ricetta degli involtini rumeni
Ingredienti: cipolla, carne trita di vitello, riso, maggiorna,a prezzemolo, 3 cucchiai di passata di pomodoro, foglie di vite o di verza, olio, sale, acqua, succo di limone
Preparazione: scottiamo le foglie di vite o verza in acqua salata. Tritiamo la cipolla e il prezzemolo. In una ciotola impastiamo la carne con riso crudo, cipolla e prezzemolo, uniamo maggiorna e passata di pomodoro, Facciamo delle polpettine che avvolgiamo nelle foglie, chiudiamo a pacchettino. Dipsoniamo in un tegame du un letto di folgie bagnate con olio. Condiamo con succo di limone e sale, versiamo acqua a copertura e cuociamo a fuoco basso per un’ora, Mettiamo poi in forno un’altra ora a 120°.

La ricetta della torta brasiliana
La ricetta della quiche di patate
La ricetta dei piccoli cappuccini

Ricette salva cena: PESCE SPADA IN ROSSO
– 1 cipollotto

– olio
– pomodorini qb
– 450 gr di pesce spada
– sale
– capperi
– passata di pomodoro qb
– basilico qb
– pepe
Per le Melanzane
– 1 melanzana
– pangrattato qb
– 2 uova
– olio per friggere
– sale
Preparazione
Affettiamo il cipollotto e rosoliamo con olio. Tagliamo i pomodori a metà e uniamo in padella. Poi uniamo anche il pesce spada a dadini, saliamo e pepiamo. Dissaliamo i capperi e aggiungiamo al pesce con un po’ di passata di pomodoro. Facciamo cuocere a fuoco basso per qualche minuto, completiamo con basilico.
Tagliamo le melanzana fette, passiamo prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Friggiamo a immersione e scoliamo su carta assorbente, saliamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.