La prova del cuoco, lo staccante per teglia la ricetta di Natalia Cattellani

Dalle ricette La prova del cuoco di oggi lunedì 16 gennaio 2017 la ricetta per far lo staccante per teglia, la ricetta di oggi di Natalia Cattellani per preparare la cremina per imburrare lo stampo, la teglia. Lo staccante per teglia così preparato sostituisce il classico burro che ci sporca sempre le mani, il risultato sarà perfetto. Bastano olio, burro e farina e lo staccante sarà pronti in pochissimo tempo. Si può conservare in frigo per 15 giorni se il burro è fresco. E’ con questo staccante che Natalia Cattellani oggi ha preparato la sua torta alta di mele, un dolce delizioso. Ovviamente questa ricetta dello staccante per teglia vista a La prova del cuoco oggi può essere utilizzata in tante altre ricette La prova del cuoco. Ecco come si fa lo staccante per teglia.

La ricetta per fare la torta alta di mele di Natalia Cattellani, clicca qui

Lo staccante per teglia

Ingredienti: 50 g di burro, 70 g di olio e 50 g di farina

Preparazione: in una ciotola facciamo ammorbidire a temperatura ambiente il burro e aggiungiamo la farina setacciata e l’olio. Mescoliamo bene il tutto fino ad ottenere una cremina. Possiamo conservare ben chiusa questa crema di burro, farina e olio anche 15 giorni in frigo, ovviamente se il burro è fresco. La ricetta di questo staccante per teglia suggerita oggi da Natalia Cattellani ci permette di non sporcarci le dita, di poter spennellare la teglia in modo perfetto. Un altro consiglio della Cattellani oggi è quello di passare il pennello in verticale sul bordo dello stampo che stiamo usando; in questo modo aiutiamo la lievitazione del dolce.

COME STAMPARE LA RICETTA– Ci chiedete spesso se sia o meno possibile stampare la ricetta. Farlo si può ed è molto semplice. Basta scorrere fino alla fine della ricetta e troverete i vari pulsantini di condivisione. Quello con il simbolo della stampante serve appunto per stampare la ricetta. Basterà cliccare sulla stampante e selezionare il formato che preferite stampare. Tutto è molto semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.