Come cucinare i carciofi surgelati in padella o al forno: i passaggi

come cucinare i carciofi surgelati

I carciofi sono tra gli ortaggi più apprezzati in cucina, conosciuti per le loro proprietà benefiche e il sapore gustoso. Nonostante sia importante assumere alimenti sempre freschi, c’è chi non ha tanto tempo da dedicargli prima di cucinarli. Pertanto, esiste la variante surgelata, che rappresenta la soluzione giusta per chi vuole preparare un pasto pratico e veloce. Oggi abbiamo deciso di indicarvi il modo giusto per cucinare i carciofi surgelati al fondo o in padella. Vediamo insieme quali sono i consigli e i passaggi da seguire.

CARCIOFI SURGELATI, COME CUCINARLI AL FORNO O IN PADELLA

Capita spesso di non avere molto tempo da dedicare alla cucina e di preferire, pertanto, un pasto pratico e veloce. In questo caso, parliamo di carciofi surgelati, che possono essere cucinati come contorno al forno o in padella. Se preferiamo il primo metodo, iniziamo regolando la temperatura a 200°C. Dopo di che, andiamo a versare l’alimento ancora congelato all’interno di una teglia grande foderata con carta da forno. I carciofi, ricordiamo, deve avere il giusto spazio per cuocere per bene, dunque evitiamo di ammassarli tra loro. I tempi di cottura dipendono dalla misura della verdura. Se sono interi e grandi, naturalmente, ci vuole più tempo affinché si cuociano anche al loro interno. Invece, se sono a fetta ci vuole un quarto d’ora. Quando si sono ammorbiditi è possibile aggiungere olio, sale e pepe. Se preferiamo procedere con la cottura in padella, iniziamo con un leggero soffritto, composto da olio extravergine di oliva e aglio. Qui aggiungiamo i nostri carciofi. Ora tocca coprire la padella e muovere spesso il fondo, al fine di evitare che si cuociano solo da una parte. Anche, in questo caso, quando si sono ammorbiditi possiamo procedere con l’aggiunta di sale, pepe e prezzemolo. Vale sempre lo stesso consiglio, per quanto riguarda i tempi di cottura. In questo caso, variamo dai 10 ai 25 minuti. Sicuramente se aggiungiamo sugo o brodo, i carciofi tendono a cuocersi più rapidamente, soprattutto se immersi bene nella parte liquida.

In modo abbastanza veloce abbiamo così preparato il contorno di carciofi, senza perdere troppo tempo. Cosa state aspettando? Mettete anche voi in pratica questi consigli, per preparare pure delle ricette sfiziose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.