A La prova del cuoco i consigli di Sal De Riso sui limoni, come si congelano e come si utilizzano

Non solo i consigli per usare al meglio i limoni nelle varie ricette dolci, oggi Sal De Riso a La prova del cuoco ha anche suggerito come conservare i limoni, soprattutto ci ha rivelato che li possiamo congelare. I limoni della costiera amalfitana sono meravigliosi ma lo sono anche quelli bio che magari ci regala un amico. Quando abbiamo dei limoni da conservare forse non avete mai pensato che li potete anche congelare ma in base all’utilizzo che ne faremo in seguito. Sal De Riso suggerisce innanzitutto di congelare le fette di limone, saranno utilissime per infusi, per un canarino, per prepara la bagna per i nostri dolci. Basta quindi lavare benissimo il limone con l’acqua, asciugare, tagliare a fette o congelare in pratiche bustine adatte al freezer. Se vogliamo mantenere intatto l’aroma del limone e utilizzare ogni volta che vogliamo l’aroma naturale possiamo grattugiare 100 g di buccia di limone a cui aggiungiamo 100 g di zucchero, mescoliamo bene e mettiamo nel congelatore. Grazie allo zucchero questo composto non si congelerà come accade con le altre cose, non diventerà un pezzo duro e unico e potremo avere l’aroma naturale sempre pronto per i nostri golosi dolci.

SAL DE RISO A LA PROVA DEL CUOCO: COME SI CONGELANO I LIMONI

Abbiamo congelato le fette o gli spicchi di limone, abbiamo congelato la buccia di limone grattugiata con lo zucchero, restano le cose più semplice: il succo di limone e le bucce di limone intere.

Le bucce di limone, che in genere aggiungiamo nelle creme e poi eliminiamo, anche queste possiamo congelare. Tolta tutta la buccia ai limoni resta il frutto, possiamo congelare il succo di limone, senza semi, basta filtrarlo, magari lo versiamo nei contenitori per fare il ghiaccio e ogni cubetto sarà il nostro alleato in cucina anche per una tisana, un tè o per preparare dolci e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.