Come pulire e congelare i fiori di zucca

I fiori di zucca sono in questo periodo molto utilizzati in cucina. Vogliamo darvi piccole indicazioni per imparare a pulirli bene. In cucina i fiori di zucca sono utilizzati per guarnire pizze, per gustarli fritti, per condire la pasta con un sughetto buonissimo abbinato spesso a zucchine e salsicce oppure per cucinare frittate e chi più ne ha più ne metta. I fiori di zucca vanno acquistati freschi e consumati al massimo dopo un paio di giorni a meno che non vogliate congelarli e conservarne un po’ in freezer per l’autunno. Per fare tutto questo bisogna pulirli bene. Iniziamo a pulire i nostri fiori di zucca togliendo la parte finale, quella del gambo. Pizzicano un pochino quindi attenti a non pungervi. Una volta tagliato il gambo eliminate le escrescenze laterali poi aprite il fiore con delicatezza e rimuovete il pistillo interno. Tutto con molta calma perché i fiori di zucca sono molto delicati e soprattutto si rovinano facilmente quindi prima di pulirli decidete in che modo volete utilizzarli.

I FIORI DI ZUCCA SI POSSONO CONGELARE?

A questo punto lavate i fiori di zucca, vi consigliamo di farlo uno per volta e non tutti insieme così da non “stressarli”. Prendete un canovaccio o un tagliere e lasciateli asciugare, soprattutto se il vostro intento è quello di utilizzarli per friggerli o per congelarli. Se dovete farli ripieni dovrete aprirli bene per questo quando li comprate verificate che non siano troppo chiusi.

Per congelarli invece potete una volta asciugati metterli in contenitori adatti meglio se di vetro o plastica di buona qualità, sistemarli distesi e congelarli. Già lavati saranno ottimi per ogni preparazione e pronti all’uso. Se i fiori di zucca sono freschi e di buona qualità saranno più facili da pulire e non troverete nessuna difficoltà per conservarli e ritrovarli freschi anche dopo averli congelati.

Vuoi leggere altre ricette come questa?

SCOPRI IL CANALE TELEGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.