Come pulire i fichi d’India in modo perfetto

I fichi d’India sono un frutto molto conosciuto ma spesso non li compriamo perché si sa sono difficili da pulire. Ricchi di vitamina C e molto succosi i fichi d’India possono essere invece puliti con piccoli passaggi. Vogliamo spiegarvi quanto sia facile pulirli senza troppe difficoltà in modo da comprarli e fare il carico di vitamine e variare un pochino la dieta. In estate i fichi d’India mangiati freschi o sulla spiaggia sono molto piacevoli, un ottimo frutto da gustare. Possiamo anche prepararli per delle cene speciali con amici accompagnati da prosciutto o semplicemente messi a tavola come frutta. La polpa dei fichi d’india è il centro di tutto il frutto ed è buonissima.

DEI FICHI D’INDIA FANNO PAURA LE SPINE

Sicuramente dobbiamo dirvi di fare attenzione a non pungervi perché è una delle cose che può accadere se non siete pratiche nello sbucciarli. Originari del Messico i fichi d’India sono stati importati in Europa molti secoli fa ma da tempo si coltivano anche nel nostro Paese, nelle zone del Sud Italia. Per pulire i fichi d’India potete adoperare dei guanti in questo modo limiterete piccoli imprevisti che potrebbero accadere.

Tenete a portata di mano forchetta, coltello e tagliere. Queste sono le cose che vi serviranno per pulire bene i fichi d’India. Prendete un frutto e ponetelo sul tagliere. Con una forchetta bucatelo nella parte centrale lasciando la forchetta al suo interno e mantenendolo. Tagliate le due estremità e in verticale tagliate al centro. Con la lama del coltello rimuovete la buccia, vedrete quanto è facile e soprattutto quanto la polpa è morbida. La polpa è la parte più succosa e si staccherà dalla buccia con molta facilità. Prendetene un altro a questo punto e via con la pulizia dei fichi d’India. Tagliatene un bel po’ e conservateli in un contenitore di vetro in frigorifero, possono stare al fresco per una settimana senza alterazioni del gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.